menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20150314_171254

20150314_171254

Colleferro, Santina Camilli candidata a sindaco della Federazione Liste civiche

Sabato 14 alle ore 17 presso via XXV Aprile si è tenuto il primo discorso elettorale della candidata a Sindaco per Colleferro ‘Santina Camilli’. Determinata decisa con emozione al microfono, così si è presentata al pubblico presente in sala nel...

Sabato 14 alle ore 17 presso via XXV Aprile si è tenuto il primo discorso elettorale della candidata a Sindaco per Colleferro 'Santina Camilli'. Determinata decisa con emozione al microfono, così si è presentata al pubblico presente in sala nel pomeriggio: ?? Mi chiamo Santina Camilli per chi non mi conoscesse, 'Ina' per gli amici, dopo anni di impegno e passione politica, impegno civico per la suddetta città dopo battaglie per i doveri e diritti sono pronta con il vostro sostegno a fare il mio primo passo verso le elezioni amministrative di Maggio 2015 presentandovi il progetto Federazione Liste Civiche Colleferro??.

Come ormai è risaputo Colleferro in questo periodo è occupatissima nella sua campagna elettorale e viene conferito rispettivamente a partiti e liste spazio per presentare i relativi progetti. Una cittadina 'questa' che non rimane passiva di fronte l'impegno mostrato dai candidati tanto che la sala gremita di cittadini, seduti ed in piedi ad esaurimento posti a sedere hanno deciso di sostenere numerosi e con tanto affetto la signora Camilli. Essa condivide l'intenzione di concorrere per farsi eleggere sindaco di Colleferro e durante il comizio più volte ha ribadito incitanto il pubblico presente a sostenerla con il voto. Non per fama nè tanto meno per interessi personali, è mossa dalla convinzione che in tanti a volere un reale cambiamento nel governo della città ce la si può fare: ??Io mi batto per restituire a tutti voi Colleferrini una città normale, una città dove è possibile mangiare ciò che proviene dalla terra, bere l'acqua che sgorga dai rubinetti oltre che respirare l'aria sopra le nostre teste. Io credo fermamente che muovendo un progetto coinvolgente l'intera collettività possa avvenire un grande cambiamento??. La proposta della Federazione Liste Civiche Colleferro una Federazione del tutto indipendente da qualunque altro partito politico è organica, sostenibile e si articola in pochi punti :?? È nella semplicità e nella chiarezza che si trova l'efficacia dell'azione. L'impegno dovrà essere condiviso con quanti hanno a cuore la nostra città, nel rispetto dei diritti individuali coinvolgendo tutti i settori della comunità civile. Ed è per questo che chiedo il sostegno ad ognuno di voi, un sostegno che deve nascere dal momento in cui ci saluteremo questa sera e ve lo chiedo nella maniera più semplice; con il 'passaparola'. Si il passaparola perché la Federazione Liste Civiche di Colleferro essendo un organismo indipendente ed autofinanziato da se stesso necessita di quanti più sostenitori sia possibile. Per tali ragioni tengo a precisare che il nostro lavoro non deve restare confinato ad il partito politico in sé ma deve espandersi in maniera cpaillare perché l'unico modo per differenziarci dalla precedente e cattiva amministrazione che ci ha portato all'attuale situazione di 'deturpazione' complessiva del nostro quadro di riferimento per Colleferro è quello di lottare restando uniti per raggiungere il nostro obiettivo comune: il Benessere ambientale il Lavoro il risanamento della Economia settoriale di Colleferro??. Queste le parole pronunciate più volte, questi i concetti sottolineati ed esplicati nella maniera più semplice e diretta da S.Camilli. I colleferrini assistono da anni impotenti al graduale impoverimento delle ricchezze e delle potenzialità della città, conseguenza di amministrazioni sbagliate per questo più volte nel suo discorso essa ha ribadito il concetto di 'Innovazione e Risanamento per Colleferro. Punti salienti della campagna elettorale di Santina Camilli i seguenti:

''I cittadini dovranno essere messi in condizione di 'conoscere' e poi decidere; Ristabilire l'economia cittadina ed un giusto rapporto tra gli occupanti-residenti ed i pendolari riproponendo Colleferro non più come città dormitorio ma come un motore in piena occupazione;

Rendere Colleferro, un tempo teatro di lavoro e di economia, di nuovo un fulcro incubatore di nuove imprese e dunque lavoro per tutti soprattutto i giovani; Estirpare definitivamente il tasto dolente 'Discarica - Inceneritore - possibile apertura TMB' (trattamento meccanico biologico); è infatti possibile distruggere i rifiuti recuperando in maniera ecologica e sostenibile per l'ambiente (tramite riciclo e riutilizzo di tutte le materie di scarto); Rendere nuovamente l'acquapulita, perchè l'acqua è un bene comune e deve essere accessibile a tutti; Rendere a norma e in stato di sicurezza via Palianese (zona istituto IPIA Colleferro), una zona quella che necessiterebbe una messa in sicurezza della struttura o quanto meno che venga resa a norma per gli studenti che la vivono quotidianamente e per le loro famiglie. La strada è priva di segnaletica stradale, manca una idonea pensilina da uno dei due lati della strada e, fattore principale, la posizione della Discarica rispetto lo stabile. La discarica di Colle Fagiolara giace ad appena 470metri dal comprensorio quando la legge prevede una distanza minima di 500metri dall'impianto in questione??. Così la Camilli ha ampiamente elargito e spiegato il suo progetto politico per Colleferro con tanto di partecipazione cittadina e clamorosi applausi in sala. Ma sono ancora molte altre le situazioni di cui Santina Camilli è intenzionata ad occuparsi e così ha concluso: ??Sono molte le situazioni da rivalutare a Colleferro ed io se sarò eletta sindaco mi batterò insieme ad ognuno di voi per realizzare questi concetti perché Colleferro è di tutti, nostra dei nostri figli e dei figli dei nostri figli ed è giusto viverla...poterla ri-vivere??.

Clarissa Guerrieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento