Roma

Da Scalia, De Angelis, Spilabotte e Buschini: “auguri a Ignazio Marino e ai sindaci eletti. Un grande risultato per il PD"

“Con Ignazio Marino ed il centro sinistra alla guida del governo della città, Roma potrà finalmente tornare a sperare! I romani scegliendo Marino come primo cittadino non solo bocciano l’operato di Alemanno e la sua Giunta, ma premiano una...

"Con Ignazio Marino ed il centro sinistra alla guida del governo della città, Roma potrà finalmente tornare a sperare! I romani scegliendo Marino come primo cittadino non solo bocciano l'operato di Alemanno e la sua Giunta, ma premiano una proposta di cambiamento ed un progetto di sviluppo per l'intera città".

Così il Senatore del Partito Democratico, Francesco Scalia, appena appresa la notizia della vittoria di Ignazio Marino, scelto dai cittadini romani come nuovo Sindaco della Città.

"Il risultato di Roma rappresenta un segnale importante anche per il centrosinistra che oltre alla Capitale è riuscito a vincere in tutti gli undici capoluoghi andati al voto. Credo che il Paese sia stanco di una politica fatta di soli slogan per questo, a Roma come negli altri Comuni, i cittadini premiando i candidati del Partito Democratico hanno dimostrato di apprezzare il lavoro svolto, non senza sacrifici, dal partito in questi mesi. Ad Ignazio Marino e tutti gli altri Sindaci eletti i miei auguri di buon lavoro!".

MARINO SINDACO DI ROMA, LE CONGRATULAZIONI E GLI AUGURI DI FRANCESCO DE ANGELIS: "UN TRIONFO CHE FA BENE A ROMA, AL PD E ALL'ITALIA".

"Grande Ignazio: un trionfo che fa bene a Roma, al PD e all'Italia. Sono felice del tuo successo. Buon lavoro Sindaco di Roma". Così l'europarlamentare Francesco De Angelis commenta in maniera soddisfatta l'elezione di Ignazio Marino a Sindaco di Roma. Prosegue De Angelis: "Voglio rivolgere le congratulazioni ad Ignazio Marino: Roma ha voltato pagina. Sono molto contento di questa sua affermazione netta, visto che da sempre sono stato un suo sostenitore. La persona giusta per rilanciare Roma e far riprendere alla città il percorso di sviluppo e di modernizzazione. Marino avrà anche il delicato compito di riuscire a ricostruire un rapporto di fiducia con i cittadini, ma sono certo che ce la farà perché saprà dare le giuste risposte".

IGNAZIO MARINO SINDACO DI ROMA "UN'OTTIMA NOTIZIA PER ROMA"

"Marino Sindaco, un'ottima notizia per Roma". Queste le prime parole della Senatrice Maria Spilabotte appreso il risultato elettorale del ballottaggio di Roma che ha visto la vittoria netta di Ignazio Marino. Prosegue Spilabotte: "Finalmente per la Capitale si apre una nuova fase dopo gli ultimi anni bui passati sotto la guida del centrodestra. E' un bellissimo risultato e ne sono lieta. Ci ho creduto fin dall'inizio in Ignazio Marino e sono davvero entusiasta. Prima dell'avvento del disastroso governo Alemanno Roma era stata la locomotiva dell'economia italiana ed ora potrà tornare ad esserlo. Marino saprà ridare fiducia ai cittadini e prestigio alla città".

MARINO SINDACO DI ROMA, BUSCHINI: "UN BEL GIORNO PER LA CAPITALE".

"Un vittoria schiacciante, un bel giorno per Roma". Così esordisce il consigliere regionale Mauro Buschini nel commentare l'elezione di Ignazio Marino a Sindaco di Roma. Prosegue Buschini: "Finalmente Roma può tornare ad essere la capitale d'Italia in tutti i sensi perché tornerà ad avere un sindaco vero, che può ridare futuro alla città e speranza a tutti i suoi cittadini. Marino è la persona giusta per far tornare una istituzione importante come il sindaco di Roma in sintonia con le persone, anche perché incarna alcuni elementi che oggi sono molto importanti, come la sobrietà, la passione, la competenza, la trasparenza e la serietà. Un augurio quindi di buon lavoro al neo Sindaco, con il quale sicuramente non mancheranno future occasioni per instaurare un'ottima collaborazione".

"Pd: risultato straordinario. Sconfitta definitiva per le destre. Ora recuperare il fronte degli astenuti"

"Un risultato straordinario per il centrosinistra e per il Partito Democratico in particolare, architrave della coalizione. Undici ballottaggi su undici sorridono al nostro schieramento e sono la testimonianza che costituiamo forza viva, reale, l'unica capace di intercettare il consenso e contrapporsi al vento forte del disinteresse e dell'apatia da parte degli elettori.

Di contro, si certifica la sconfitta definitiva di un modello, quello del centrodestra, sonoramente bocciato dal corpo elettorale, a cui si affianca la debacle dei grillini, capaci solo di protestare, mai di proporre.

Su questo risultato netto, però, non bisogna adagiarsi, ma lavorare in una duplice direzione: ricostruire e ridare sostanza al Partito democratico, riportando al centro i nostri valori e i nostri ideali, e nello stesso tempo riaprire un dialogo con la società, attraverso nuove forme e nuovi spazi di partecipazione, per avvicinare e coinvolgere nel nostro progetto coloro che diffidano del valore dell'impegno politico.

Un risultato su tutti va sottolineato, un esempio anche per il Pd della provincia di Frosinone. E' l'autorevole vittoria di Ignazio Marino a Roma. Marino è la novità assoluta di questa tornata elettorale. Vincitore delle primarie, uomo di contenuti, novità, forza di rottura con vecchi schemi. A lui e a Nicola Zingaretti deve guardare il Pd della provincia di Frosinone. Domenica, nell'assemblea provinciale, non si abbia paura della discussione, anzi la si alimenti. Ne deve uscire un Pd e un'assemblea rinforzata e rinvigorita dal dibattito interno. Le diverse visioni sono una ricchezza, a patto che il loro contributo all'affermazione del Pd vada riconosciuto e affermato, premiando la forza dei numeri e dei consensi ottenuti. E' questa la lezione di Marino oggi, di Zingaretti ieri, che costituisce l'unica strada che può percorrere il partito per un prossimo futuro di governo e per riavvicinare i delusi che hanno bisogno di contenuti concreti"
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Scalia, De Angelis, Spilabotte e Buschini: “auguri a Ignazio Marino e ai sindaci eletti. Un grande risultato per il PD"

FrosinoneToday è in caricamento