menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, CGIL; Vigili del Fuoco in stato di agitazione

La CGIL di Frosinone con la lettera ufficiale alle autorità dei Vigili del Fuoco Nazionale, Regionale e locali, proclamano lo stato di agitazione per quanto riguarda la sezione di Frosinone, per diversi problemi a cominciare da mezzi vecchi ed...

La CGIL di Frosinone con la lettera ufficiale alle autorità dei Vigili del Fuoco Nazionale, Regionale e locali, proclamano lo stato di agitazione per quanto riguarda la sezione di Frosinone, per diversi problemi a cominciare da mezzi vecchi ed obsoleti e tutta un'altra serie di problemi che sembra al momento non trovare soluzioni adeguate.

La scrivente O.S. CGIL di Frosinone proclama lo stato di agitazione e chiede l'attivazione delle procedure di conciliazione dei conflitti prevista dalle vigenti norme sul diritto di sciopero a causa delle insufficienti risposte ricevute dal Comando riguardo le problematiche sollevate nell'incontro avvenuto in data 17 Dicembre 2015 ovvero :

  • Relativamente al rinnovo delle attrezzature della Sala Operativa la situazione ad oggi risulta invariata, nonostante gli impegni presi dal Comando.

  • La problematica relativa al servizio mensa ad oggi non solo è irrisolta, ma vi è stato un peggioramento del servizio stesso, come evidenziato dalle numerose segnalazioni sia verbali che scritte pervenute a questa O.S. e al Comando sia dalla Sede Centrale che dai Distaccamenti.

  • In riferimento al guasto delle serrande dell'autorimessa della Sede Centrale, il problema persiste e ancora non sono state date risposte esaustive in merito. Ciò continua ad esporre alle basse temperature della stagione gli automezzi ricoverati, nonché continua ad incidere negativamente dal punto di vista del risparmio energetico.

  • Riguardo la mancata risposta alla fornitura di materiale di caricamento e d'intervento, la situazione ad oggi risulta invariata. Ciò continua a creare seri problemi per quanto riguarda il regolare svolgimento del soccorso tecnico urgente.

  • Persistono le problematiche relative al mancato funzionamento delle telecamere di sorveglianza della Sede Centrale, del malfunzionamento dell'accesso pedonale che non permette di controllare al meglio gli accessi da parte dei civili alla caserma, nonché la mancanza di funzionamento del sistema di rilevamento e controllo degli accessi degli automezzi (si precisa che il sistema non è mai stato messo in funzione, a fronte della spesa sostenuta a suo tempo).

La scrivente O.S. fa presente che fino ad oggi nei numerosi incontri tenutosi con il Comandante in cui sono stati assunti impegni per la risoluzione delle problematiche esposte, sono stati tutti disattesi e i problemi presenti, sia al Comando di Frosinone e sia ai Distaccamenti Provinciali, sono rimasti irrisolti.

Il Coordinatore Prov.le C.G.I.L. FP VV.F. Il Segretario Generale FP CGIL Frosinone

Luciano Ianni Antonio Sessa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento