menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, giornata contro il femminicidio, Pompeo: le istituzioni hanno il dovere di sensibilizzare il territorio per prevenire tale odioso reato

Bisogna sempre tenere alta la guardia e sensibilizzare l’opinione pubblica su fenomeni e problematiche di rilevanza sociale come il femminicidio, in quanto costituisce uno di reati purtroppo sempre più frequentemente sulla cronaca, anche a livello...

Bisogna sempre tenere alta la guardia e sensibilizzare l'opinione pubblica su fenomeni e problematiche di rilevanza sociale come il femminicidio, in quanto costituisce uno di reati purtroppo sempre più frequentemente sulla cronaca, anche a livello territoriale".

E' quanto dichiara il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, in occasione dell'inaugurazione delle manifestazioni che il Tavolo di Progettazione Provinciale Patto di Solidarietà Sociale, presieduto dalla dott.ssa Giuseppina Bonaviri, ha voluto organizzare per il 25 novembre, "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne".

"Per rilanciare con forza il messaggio "No alla violenza sulle donne" - continua Pompeo - la Provincia di Frosinone, attraverso l'azione del Tavolo di Progettazione Provinciale Patto di Solidarietà Sociale guidato dalla dott.ssa Giuseppina Bonaviri, ha voluto programmare tutta una serie di attività e di iniziative per l'occasione del 25 novembre. Iniziative rivolte in particolare alle giovani generazioni, alle quali va affidato il compiuto e la speranza di sapere costruire una società in cui non ci sia più posto per nessun tipo di violenza".

"Rivolgo sinceri apprezzamenti, dunque - ha concluso il Presidente della Provincia, dopo avere visitato la mostra allestita nell'atrio di Palazzo Iacobucci - a Giuseppina Bonaviri e a quanti hanno collaborato per la realizzazione degli eventi dedicati ad una tematica tanto importante, anche strutturandoli in maniera tale da far emergere il ruolo fondamentale della rete tra società civile, istituzioni, associazioni, quale modello di contrasto ottimale al reato. Estendo, infine, i complimenti a tutte le associazioni e gli enti che in questi giorni stanno ricordando la ricorrenza a testimonianza dell'attenzione e della sensibilità dell'intero territorio provinciale

La Provincia Donne 2 La Provincia Donne 3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento