Giovedì, 28 Ottobre 2021
Roma

Frosinone multiservizi, Patrizi propone la possibilità di utilizzare la partecipata pubblica della provincia

Il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi, nel corso della riunione per affrontare il problema della Multiservizi, ha proposto la possibilità di utilizzare la società partecipata pubblica della Provincia Apef...

Il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi, nel corso della riunione per affrontare il problema della Multiservizi, ha proposto la possibilità di utilizzare la società partecipata pubblica della Provincia Apef (Agenzia Provinciale Energia Frosinone), già esistente, invece di creare una nuova società.

Giovedì prossimo, su suggerimento del Prefetto e alla presenza del rappresentante della Regione, sono stati convocati presso la Provincia di Frosinone i tecnici del Comune di Frosinone e del Comune di Alatri per realizzare un piano industriale e verificare la possibilità dell'ingresso nell'Apef dei due Comuni.

Ciò permetterebbe di conferire lavoro direttamente ai lavoratori già Multiservizi in carico ai tre Enti. Patrizi ha confermato di poter conferire direttamente lavoro per un ammontare di 500.000 euro annui per la cartellonistica e di circa 2.000.000 per la manutenzione delle strade se la Regione Lazio onorerà il conferimento dei fondi che deve alla Provincia di Frosinone per quel servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone multiservizi, Patrizi propone la possibilità di utilizzare la partecipata pubblica della provincia

FrosinoneToday è in caricamento