Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Frosinone, Pigliacelli plaude per l’iniziativa del terminal di Civitavecchia e della trasversale Tirreno- Adriatico

Netta presa di posizione a favore di Marcello Pigliacelli- presidente della camera di Commercio di Frosinone-  del Terminal di Civitavecchia, ideato da Aldo Mattia per i prodotti agricoli del Lazio e per la trasversale Tirreno- adriatica.

Netta presa di posizione a favore di Marcello Pigliacelli- presidente della camera di Commercio di Frosinone- del Terminal di Civitavecchia, ideato da Aldo Mattia per i prodotti agricoli del Lazio e per la trasversale Tirreno- adriatica.

BENE L'INIZIATIVA DI COLDIRETTI SUL TERMINAL DEL GUSTO, ADESSO LAVORIAMO PER PORTARLA SUL TERRITORIO

Un plauso al direttore regionale della Coldiretti Aldo Mattia afferma il Presidente della Camera di Commercio Marcello Pigliacelli- per l'iniziativa finalizzata alla partecipazione al Terminal del Gusto di Civitavecchia. Il fatto che tra le 61 aziende italiane ce ne saranno 7 della provincia di Frosinone non soltanto è motivo di orgoglio per questo territorio, ma significa che con il lavoro, l'impegno e con la "creatività" alcuni traguardi si possono e si devono raggiungere.

Il Terminal del Gusto nasce nel porto e ha quindi una straordinaria vocazione turistica. Quanto di meglio per far conoscere, valorizzare e pubblicizzare i prodotti delle aziende del nostro territorio. Investire sull'immagine oggi vuol dire investire sullo sviluppo e sui fatturati domani e Aldo Mattia ha dimostrato con i fatti non soltanto che bisogna guardare ai mercati nazionali e internazionali, ma che gli stessi mercati devono sapere che in Ciociaria ci sono delle eccellenze.

La Camera di Commercio non soltanto condivide l'iniziativa, ma si mette a disposizione per un progetto di collaborazione che abbia un obiettivo ambizioso: creare in futuro un Terminal del Gusto in provincia di Frosinone. Non è un sogno, ma un risultato che si può raggiungere se davvero si fa squadra e si mettono da parte vecchie logiche.

Noi ci stiamo e per questo l'iniziativa di Aldo Mattia va incoraggiata - conclude Pigliacelli-. Bene così.

PIGLIACELLI: COLLEGAMENTI TRASVERSALI STRATEGICI,

LA VIA TRACCIATA DAL COSILAM E' FONDAMENTALE

Un asse ferroviario di collegamento tra il porto di Gaeta e il cassinate avrebbe l'effetto di collegare l'area sud della nostra provincia con il sud pontino, andando a disegnare una dorsale strategica sotto ogni punto di vista.- afferma Marcello Pigliacelli presidente della Camera di Commercio - Non solo: tutto questo sarebbe un tassello per poi arrivare ad un grande collegamento tra il Tirreno e l'Adriatico, che rappresenterebbe un punto di svolta epocale.

Per questo la definizione del presidente del Cosilam Raffaele Trequattrini ("Progetto per lo sviluppo") calza a pennello. Non c'è chi non veda come, in prospettiva, un collegamento del genere rappresenterebbe un'opportunità fondamentale per rilanciare l'economia e per dare una possibilità alle piccole e medie imprese del nostro territorio di poter competere con tempi...ragionevoli.

Teniamo anche presente che l'Agenda 2020 dell'Unione Europea può essere presa in considerazione per la realizzazione del corridoio Tirreno-Adriatico. Ma per intercettare quei fondi - aggiiunge ancora Marcello Pigliacelli - occorrono progetti mirati e parametrati sulla competenza. Possiamo farcela.

Bene ha fatto il presidente Trequattrini a parlare di "giornata storica" e di "progetto ambizioso". Come Camera di Commercio faremo la nostra parte, in prima linea, nella convinzione che le infrastrutture siano l'unico vero elemento per aumentare la competitività del territorio e delle imprese che combattono ogni giorno in trincea:.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Pigliacelli plaude per l’iniziativa del terminal di Civitavecchia e della trasversale Tirreno- Adriatico

FrosinoneToday è in caricamento