Grande successo per il Karate: Tre medaglie conquistate dalla romana Sara Scalbi agli europei

Rientro dolce amaro per Sara Scalbi da Cluj Napoca dove si è disputato il campionato europeo Wukf di karate. La romana dell'Ippon Ken che ha difeso i colori della CKI è soddisfatta per aver centrato il podio in tutte e tre le specialità disputate...

unnamed (1)-15

Rientro dolce amaro per Sara Scalbi da Cluj Napoca dove si è disputato il campionato europeo Wukf di karate. La romana dell'Ippon Ken che ha difeso i colori della CKI è soddisfatta per aver centrato il podio in tutte e tre le specialità disputate, amareggiata per l'oro mancato e che avrebbe meritato nel kata e soprattutto nel kumite dove si è presentata da campionessa mondiale ed europea in carica.

Nella giornata di apertura è arrivato il bronzo nella spettacolare prova del kumite rotation a squadre, successivamente ha superato senza problemi le eliminatorie individuali del kata Goju Ryu e del kumite fino a 60 kg accedendo alle finali della domenica. Nel kata la slovacca Valentikova ha rimontato lo svantaggio chiudendo con un solo decimo di punto davanti all'azzurra, nel kumite ha affrontato la padrona di casa Magdalena Teir che sospinta dal numeroso pubblico presente si è imposta anche grazie ad un ippon dubbio accordato con generosità dagli arbitri al termine di un combattimento spettacolare in cui le due atlete hanno tirato calci circolari al corpo e alla testa, pugni gyaku e kizami, proiezioni e parate in un crescendo di emozioni e di grande karate. Purtroppo non è mai facile vincere in Romania e anche questa volta la tradizione è stata rispettata, la Scalbi però può ritenersi soddisfatta dalle tre medaglie vinte che la confermano ai vertici del karate internazionale. "L'argento lascia un amaro in bocca inspiegabile ma sono comunque contenta, in 14 anni di trasferte sono sempre salita sul podio, per me è una soddisfazione immensa"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento