menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Labico Panor. dall'alto

Labico Panor. dall'alto

Labico, al via la gestione provvisoria del Centro Anziani fino alle prossime elezioni

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale di Labico nelle persone del Sindaco Alfredo Galli e dell’Assessore con delega al Sociale Giorgio Scaccia ha incontrato gli iscritti del locale Centro Anziani per capire come rimettere in moto il tutto...

Nei giorni scorsi l'Amministrazione Comunale di Labico nelle persone del Sindaco Alfredo Galli e dell'Assessore con delega al Sociale Giorgio Scaccia ha incontrato gli iscritti del locale Centro Anziani per capire come rimettere in moto il tutto dopo una breve fase di stasi. Ad inizio mese sono infatti saltate le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo in quanto non si è raggiunto il numero minimo di 7 partecipanti nella lista unica.

Una parte dell'opposizione consiliare ha approfittato come al solito per polemizzare su quanto avvenuto screditando l'Amministrazione in carica e interpretando a modo suo quanto accaduto, per cui si rende necessario e doveroso un chiarimento al riguardo.

"Abbiamo voluto incontrare gli iscritti al centro anziani - spiegano il Sindaco Galli ed il Vice Sindaco Scaccia - perché ultimamente si erano create troppe frizioni all'interno dell'Associazione. Il nostro Centro Anziani negli ultimi anni è stato e vuole continuare ad essere il fiore all'occhiello per tutto il comprensorio e se una parte della minoranza lo evidenzia, proprio in questi giorni, nei suoi volantini, dovrebbe aggiungere che questo risultato è dovuto anche all'impegno di questa amministrazione. Vale la pena ricordare che In alcuni momenti si sono superati i 130 iscritti e c'è stata sempre continuità nelle attività del Centro, caratterizzata da iniziative importanti e apprezzate quali viaggi,soggiorni estivi, ricorrenze e manifestazioni tradizionali e non solo.

Nell'ultimo consiglio comunale abbiamo introdotto una modifica alle norme sulla scelta del segretario per garantire maggiore trasparenza a favore di tutti, ma questa decisione, sebbene abbiamo spiegato le ragioni che la giustificano, ha provocato dei malumori ed è stata equivocata grazie anche all'impegno di una parte della minoranza, sempre pronta a criticare l'operato della maggioranza, ma su questo punto abbiamo intenzione di replicare con un più dettagliato articolo che sarà pubblicato prossimamente perché vogliamo anche controbattere con forza a tutta una serie di enormi sciocchezze che spesso vengono divulgate - anche negli ultimi giorni - soprattutto ad opera di una parte della minoranza.

Sulla gestione del Centro Anziani, abbiamo deciso di ripartire "alla grande" e questo si è reso possibile anche grazie ad alcuni volontari che si sono dichiarati disponibili e lo gestiranno, in via provvisoria, per il periodo di tempo necessario a garantirne la continuità, in modo da assicurare il tesseramento e le iniziative programmate, fino al rinnovo degli organi sociali.

Con forza vogliamo ribadire che questa Amministrazione ha a cuore la Popolazione Anziana e continuerà a fare di tutto per garantire la piena operatività del Centro, nella convinzione che lo stesso costituisca un luogo di aggregazione fondamentale per tutti gli iscritti, per quelli che vorranno parteciparvi o comunque aderire alle attività intraprese dall'Associazione e dal Comune.

Vogliamo per questo ringraziare ancora una volta i volontari che gratuitamente si sono messi a disposizione dell'Ente per portare avanti le attività del Centro, condividendo con l'Amministrazione obiettivi, programmi e necessità, nell'interesse della popolazione.

IL VICE SINDACO IL SINDACO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento