menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
gentile altr (3)

gentile altr (3)

Lido di Ostia Futsal (serie B), la carica di Gentile: «Ad Eboli vinta una gara molto importante»

Il Lido di Ostia trova la prima vittoria lontano dal PalaDiFiore. La squadra dei presidenti Paolo Gastaldi e Sandro Mastrorosato ha battuto per 4-2 l'Eboli al termine di una gara molto tirata, caratterizzata dalle reti di De Santis, Mati, Alvarito...

Il Lido di Ostia trova la prima vittoria lontano dal PalaDiFiore. La squadra dei presidenti Paolo Gastaldi e Sandro Mastrorosato ha battuto per 4-2 l'Eboli al termine di una gara molto tirata, caratterizzata dalle reti di De Santis, Mati, Alvarito e Fred.

«Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato - spiega l'ala pivot classe 1990 Emanuele Gentile - e l'1-1 dell'intervallo era sicuramente un risultato giusto. Di fronte avevamo un avversario che l'ha messa sul piano tecnico e ne è uscita una partita divertente e ben giocata. Noi abbiamo iniziato bene il secondo tempo, ma alla metà circa è arrivato il gol del 2-1 dei campani. A quel punto mister Matranga ha optato per la mossa del portiere di movimento (De Santis per i lidensi, ndr), tenendolo anche dopo il gol del 2-2, e siamo riusciti a ribaltare il risultato con grande personalità, una dote che non fa certo difetto al nostro gruppo. Magari pecchiamo in fase conclusiva perché sprechiamo tanto, ma a livello caratteriale il Lido di Ostia c'è e finalmente ha sfatato il tabù esterno». La rete del sorpasso, a firma Alvarito, è arrivata a poco più di trenta secondi dalla fine ed è valsa un bel balzo in classifica per gli uomini di Matranga che ora sono quarti assieme alla Brillante Torrino. «Ma la classifica è molto corta e questo è un campionato davvero strano - rimarca l'ex giocatore dell'Ardenza Ciampino - dove ci sono risultati spesso contradditori e in ogni gara c'è da sudare per ottenere i tre punti. Lo scorso anno c'erano due squadre "ingiocabili" o quasi che hanno fatto campionato a parte, mentre in questa stagione c'è un grande equilibrio. A noi sono sicuramente servite le batoste rimediate contro Capitolina e Palombara perché abbiamo sempre reagito. L'obiettivo del Lido di Ostia dev'essere quello di provare a entrare tra le prime quattro alla fine del girone d'andata e centrare così la qualificazione alla Coppa Italia di categoria». Per farlo non bisogna sbagliare gare come quelle di sabato prossimo in casa con l'Isernia. «Dobbiamo fare attenzione a questo avversario perché all'inizio di stagione molti ne parlavano come uno dei possibili protagonisti alla corsa di vertice - conclude Gentile - Non ci illudiamo di trovare una squadra in difficoltà, anche se noi in casa finora abbiamo fatto davvero bene».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento