Martedì, 26 Ottobre 2021
Roma

Monterotondo, furto in appartamento, presi subito gli autori, un albanese e due sedicenni del posto

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo hanno arrestato un giovane albanese già noto alle forze dell’ordine e denunciato in stato di libertà due sedicenni di Monterotondo, per concorso in furto aggravato.

I Carabinieri della Stazione di Monterotondo hanno arrestato un giovane albanese già noto alle forze dell'ordine e denunciato in stato di libertà due sedicenni di Monterotondo, per concorso in furto aggravato.

I tre, intrufolatisi in un appartamento in via Corsica, hanno portato via I-pad, play station, monili in oro, 30 orologi di varie marche e due portafogli.

L'intera refurtiva, del valore complessivo di 10.000 euro, è stata ritrovata dai militari presso le abitazioni dei sospettati, ai quali è stato possibile risalire attraverso il riconoscimento di uno dei tre, ripreso dalle telecamere della zona.

Il ragazzo albenese, arrestato, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Tivoli. I due minorenni, denunciati in stato di libertà alla procura dei minori di Roma, sono stati riaffidati ai propri genitori.

MR

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterotondo, furto in appartamento, presi subito gli autori, un albanese e due sedicenni del posto

FrosinoneToday è in caricamento