rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Prenestina

Cave, grave un uomo colpito da proiettili vaganti mentre era nel giardino di casa

C'è mancato veramente poco ed una fatalità poteva trasformarsi in tragedia. Ieri sera, secondo quanto riportato da cinquegiorni.it, un uomo di Cave ha rischiato la vita mentre stava innaffiando

C'è mancato veramente poco ed una fatalità poteva trasformarsi in tragedia. Ieri sera, secondo quanto riportato da cinquegiorni.it, un uomo di Cave ha rischiato la vita mentre stava innaffiando

delle piante, all'interno della propria azienda di famiglia, quando all'improvviso è stato colpito da dei pallini esplosi da un fucile da caccia. Erano le 21 e trenta di venerdì sera e l'uomo colpito ad un braccio ed al torace si è accasciato a terra. Il primo a soccorrerlo è stato il fratello che immediatamente ha chiamato i carabinieri ed ha trasportato all'ospedale di Palestrina il fratello. Qui viste le gravi condizioni in cui si trovava è stato portato d'urgenza al Policlinico Umberto I di Roma e ricoverato in prognosi riservata. I carabinieri, intanto, indagano sull'accaduto e dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che ad esplodere i colpi dalle parti di via Cesiano sia stato un cacciatore del posto che stava cacciando nonostante in questo periodo non si possa fare.

DF (foto di archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cave, grave un uomo colpito da proiettili vaganti mentre era nel giardino di casa

FrosinoneToday è in caricamento