rotate-mobile
Prenestina

Cave - Palestrina, trasportavano la droga in ovuli dentro la pancia. Arrestati due nigeriani

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina nell’ambito di una attività investigativa nel circondario preneste, hanno arrestato - tra Cave e Palestrina – due soggetti Nigeriani rispettivamente per spaccio e detenzione ai fini...

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina nell?ambito di una attività investigativa nel circondario preneste, hanno arrestato - tra Cave e Palestrina ? due soggetti Nigeriani rispettivamente per spaccio e detenzione ai fini di

spaccio di sostanza stupefacente del tipo Eroina. I due, disoccupati e con precedenti specifici, sono stati trovati in possesso di mezzo chilo di eroina in ovuli confezionati per il trasporto gastrico e diverso contante. Sempre nel corso della stessa operazione sono state rinvenute alcune carte di credito clonate e l?attrezzatura elettronica per la clonazione di esse. La misura cautelare non detentiva cui era sottoposto uno dei due per la commissione di altri reati di specie non gli ha impedito di continuare i suoi traffici, ma questa volta, grazie all?attività di contrasto posta in essere dai militari, i due sono stati assicurati presso il carcere di Rebibbia come disposto dall?A.G. di Tivoli. La brutta notizia è che gli ovuli appartengono ad una unica partita di eroina tagliata con varie sostanze altamente nocive per la salute, sulle quali è in corso una indagine di laboratorio tesa a verificarne la effettiva pericolosità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cave - Palestrina, trasportavano la droga in ovuli dentro la pancia. Arrestati due nigeriani

FrosinoneToday è in caricamento