Giovedì, 28 Ottobre 2021
Prenestina

Olevano Romano, Comune, BCC di Bellegra e Caritas insieme per il Microcredito ai più bisognosi

Sabato 21 dicembre 2013, nella sala consiliare Helga Rensing del Comune di Olevano Romano è stato presentato il Progetto Microcredito ”Progetto Insieme” che prende avvio dalla partnership tra il Comune di Olevano Romano, la Caritas Diocesana...

Sabato 21 dicembre 2013, nella sala consiliare Helga Rensing del Comune di Olevano Romano è stato presentato il Progetto Microcredito "Progetto Insieme" che prende avvio dalla partnership tra il Comune di Olevano Romano, la Caritas Diocesana Parrocchia di Santa Margherita e la Banca di Credito Cooperativo di Bellegra.

Sono intervenuti: S.E. Mons. Felicetto Gabrielli VicarioVescovile, Gianluca Nera Presidente BCC Bellegra, Fabio Leggeri Caritas Palestrina, Marco Mampieri Sindaco di Olevano Romano. Alessandro Cianca, Assessore alle Politiche Sociali, ha aperto e moderato l'incontro durante il quale i diversi relatori hanno descritto ai numerosi partecipanti i differenti aspetti del Progetto Microcredito "Progetto Insieme".

Lo strumento del microcredito permette la concessione di prestiti di piccola entità a coloro che, diversamente, non avrebbero accesso al sistema finanziario tradizionale, principalmente perché non sono in grado di offrire garanzie reali.

Il microcredito è, quindi, una forma di prestito personale di piccole quote di denaro messe a disposizione delle fasce di popolazione più povere che servono ad affrontare bisogni primari, quali: pagamento fitti, bollette, finanziamenti onerosi, conduzione familiare, spese scolastiche dei figli, acquisto mezzi per svolgere attività lavorative o altro.

L'importo del prestito (la forma tecnica è quella del mutuo chirografario) va da un minimo di 50 euro ad un massimo di 2 mila euro, da restituire entro 36 mesi.

Il tasso, fisso, è dell'1%, mentre non ci sono costi di alcun genere per il beneficiario.

Per la nostra comunità, questo è un ulteriore tassello che inserisce nel quadro delle politiche di sostegno alle famiglie in difficoltà e più in generale, nel novero delle iniziative sociali positive volte all'inclusione delle fasce deboli messe in atto dall'Amministrazione Comunale.

Peraltro, nella rassegna degli autorevoli interventi è emerso che gli enti promotori del progetto, ognuno per il proprio ruolo, possono essere considerati le avanguardie di una pratica che, a causa della grave crisi economica, sta suscitando sempre più interesse in quanto considerata una leva ulteriore cui far ricorso a supporto di chi si trova in uno stato di bisogno effettivo ed è privo di propri mezzi per fronteggiarlo.

Ulteriori informazioni possono essere tratte dal sito comunale (link https://www.comune.olevanoromano.rm.it/albo-pretorio-online-dettaglio.asp?id=1201) in cui è pubblicata la delibera della Giunta Comunale e l'accordo che sostanzia il programma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olevano Romano, Comune, BCC di Bellegra e Caritas insieme per il Microcredito ai più bisognosi

FrosinoneToday è in caricamento