Roma, a Centocelle arrestati fidanzati pusher

In casa avevano allestito un vero e proprio bazar, dove detenevano oltre 1,3 kg di droga e circa 10.000 euro

SAN PIETRO - La droga e il denaro sequestrati dai Carabinieri (5)

In casa avevano allestito un vero e proprio bazar, dove detenevano oltre 1,3 kg di droga e circa 10.000 euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Seguendo una pista di droga, i Carabinieri hanno individuato la coppia e localizzato le loro abitazioni, dove hanno notato movimenti sospetti con via di assuntori.

Ieri sera, è scattato il blitz. Bloccati i due pusher, i Carabinieri hanno controllato i loro appartamenti, in via delle Robinie e in largo della Primavera.

Le approfondite perquisizioni eseguite hanno permesso di rinvenire oltre 1,3 kg di droga, in parte già divisa in dosi pronte alla vendita, tra hashish, marijuana, cocaina, oppio, MDMA, ketanfetamina, ecstasy e allucinogeni, materiale per il taglio e confezionamento in dosi e circa 10.000 euro in contanti, provento dell’attività illecita della coppia.

I due arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

1 MAGGIO – CARABINIERI A CAVALLO NEI PARCHI DELLA CAPITALE.

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per garantire sicurezza ai tanti cittadini che sceglieranno di trascorrere il giorno di festa all’aria aperta.

Le pattuglie del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo, già quotidianamente impiegate dall’inizio della primavera, nei parchi pubblici, verranno intensificate negli abituali luoghi di frequentazione per migliaia di cittadini e turisti.

Così come a cavallo, i Carabinieri saranno presenti nei parchi anche con pattuglie a piedi e a bordo di auto elettriche con compiti di vigilanza, al fine di garantire una permanenza serena alle persone che desidereranno usufruire delle aree pubbliche attrezzate, contrastando eventuali illeciti e degrado.

Oltre le aree verdi, il centro storico della Capitale, le stazioni nevralgiche della metropolitana, i mezzi pubblici, il litorale romano, le località collinari e montane, i luoghi maggiormente frequentati dai turisti, sono le zone che saranno maggiormente sorvegliate dal piano di controllo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per assicurare una fitta rete di controlli in tutte le aree del territorio della Provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli dei Carabinieri a cavallo nei parchi di Roma per il 1 maggio (2)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento