Roma, al Pigneto sequestrati 1 kg di marijuana e una modesta quantità di eroina in dosi

Al Pigneto  bloccato altro canale di aprovvigionamento della droga,  I Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana, nel corso di uno specifico servizio per contrastare il fenomeno dello spaccio al Pigneto, hanno arrestato un cittadino italiano di 30...

Roma, al Pigneto sequestrati 1 kg di marijuana e una modesta quantità di eroina in dosi

Al Pigneto bloccato altro canale di aprovvigionamento della droga, I Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana, nel corso di uno specifico servizio per contrastare il fenomeno dello spaccio al Pigneto, hanno arrestato un cittadino italiano di 30 anni, originario della provincia di Foggia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito dei numerosi arresti per spaccio effettuati nei giorni scorsi nelle piazze della “movida” Capitolina, in particolare a San Lorenzo e Pigneto, i militari hanno scoperto, dopo accurate indagini, un altro anello superiore della catena di spaccio.

Dopo aver monitorato costantemente i movimenti del corriere italiano, lo hanno fermato nei pressi di piazzale Prenestino e trovato in possesso di circa 100 g di marijuana suddivisa in dosi. I Carabinieri poi hanno deciso di perquisire il suo domicilio: una stanza di un albergo poco distante, dove hanno rinvenuto ulteriori 900 g di marijuana e 2 g circa di eroina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il “corriere della droga”, portato in caserma, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo. Per la sua condotta, l’arrestato verrà anche proposto per il foglio di via obbligatorio dal comune di Roma.

FLAMINIA – “TOPI” D’APPARTAMENTO SORPRESI ED ARRESTATI DAI CARABINIERI.AVEVANO APPENA DIVELTO LA GRATA DI PROTEZIONE DI UNA FINESTRA E STAVANO PER ENTRARE ALL’INTERNO.

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia, nel corso di alcuni controlli, hanno arrestato due topi d’appartamento, romeni, di 27 e 38 anni, nullafacenti e senza fissa dimora, già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato furto in appartamento in concorso. Verso l’una di notte, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i militari sono giunti in via Donatello, dove hanno sorpreso i due ladri mentre stavano per introdursi all’interno di un appartamento, approfittando dell’assenza dei proprietari, da una finestra a cui avevano già divelto la grata in ferro posta a protezione. Alla vista dei militari hanno tentato la fuga ma sono stati subito bloccati ed ammanettati. Dopo l’arresto i due stranieri sono stati condotti in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

ROMA – TENTANO COLPO AD UNA TABACCHERIA IN PIENO CENTRO.Fermati in due

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino macedone e uno del Kosovo, entrambi di 36 anni, nullafacenti e già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

I militari, a seguito di una segnalazione giunta al 112, sono intervenuti in via dei Fienili, dove hanno sorpreso i due mentre stavano per rubare della merce dall’interno di una tabaccheria. Alla vista dei militari si sono allontanati velocemente ma, subito dopo, sono stati raggiunti e bloccati a poche decine di metri, in via di San Teodoro, alle spalle del Foro Romano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari a seguito della perquisizione personale hanno rinvenuto e sequestrato vari strumenti atti allo scasso. I due sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento