Roma

Roma,  comunicato congiunto dei 15 assessori alle politiche educative dei municipi di Roma Capitale

"Ci auguriamo che l’apertura del nuovo anno scolastico nelle scuole di Roma lunedì prossimo avvenga nel  migliore dei modi. Sappiamo bene però, che ancora sono molti i problemi che affliggono le nostre scuole. Per quanto concerne i servizi...

"Ci auguriamo che l'apertura del nuovo anno scolastico nelle scuole di Roma lunedì prossimo avvenga nel migliore dei modi. Sappiamo bene però, che ancora sono molti i problemi che affliggono le nostre scuole. Per quanto concerne i servizi necessari quali sfalci e potature del verde scolastico, dotazione degli arredi, abbiamo notato che l'avvio dell'anno educativo presso asili e materne nei giorni scorsi ha avuto meno difficoltà di quelle riscontrate in questi giorni presso elementari e medie.- è quanto dichiarato in una nota congiunta dai 15 assessori alle politiche educative dei municipi di Roma Capitale -in questo caso la sinergia tra Roma Capitale e i Municipi si attua in modo più diretto ed esaustivo, permettendo all'azione di governo del territorio di realizzarsi con maggior prontezza ed efficacia. La scorsa settimana ci siamo riuniti con l'assessora Cattoi affrontando le problematiche più impellenti, e grazie a questa azione coordinata ed al suo personale impegno, siamo riusciti a far fronte ad esigenze quali il reperimento fondi per le derattizzazioni e le dotazioni di detersivi per gli asili. Per la dotazione degli arredi per elementari e medie, nonostante l'assessorato comunale si sia attivato con anticipo rispetto all'approvazione del bilancio al fine di attivare le procedure necessarie a dotare le scuole degli arredi per le nuove classi, a molte scuole verranno consegnati in ritardo. Per quanto concerne gli sfalci del verde scolastico, sempre riguardo ad elementari e medie, ad oggi molti interventi non sono stati ancora realizzati. Riteniamo che alle difficoltà dovute alle limitate risorse economiche, spesso si aggiungano difficoltà dovute a procedure macchinose che incidono gravemente sulla programmazione impedendo una più fluida organizzazione del lavoro. Siamo convinti che vadano potenziate le sinergie possibili con un reale decentramento tra Roma Capitale e i suoi Municipi, affinché si affermi un modello più efficiente dell'attuale, in cui, ci sembra, i problemi spesso si amplificano."

Lo hanno dichiarato in una nota congiunta i 15 assessori alle politiche educative dei municipi di Roma Capitale

ROMA XV TORQUATI-PARIS: AGGIORNAMENTO PONTE PEDONALE VIA FLAMINIA, RIPRISTINATO A META' NOVEMBRE"

A seguito delle indagini tecniche realizzate dall'Astral che avevano permesso di capire la non recuperabilità dei pilastri che reggevano il ponte pedonale di via Flaminia ceduto il 24 luglio, lo scorso fine settimana è stato demolito il primo pilastro e nei prossimi giorni si procederà con il secondo. Sono state effettuate inoltre le indagini sulle fondazioni in calcestruzzo esistenti per verificarne la tenuta ed utilizzarle per ancorarci il nuovo ponte cosi da accelerare i tempi rispetto alla costruzione totale.

Abbiamo quindi ricevuto oggi conferma dall'Astral che per la prima metà di novembre, salvo imprevisti, sarà ripristinato il ponte pedonale di via Flaminia.

Sarà realizzato un ponte in acciaio zincato che verrà ancorato sulle fondazioni già esistenti e verrà predisposto lo spazio per il futuro ascensore.

Abbiamo cercato di accelerare il più possibile ogni operazione e per questo ringraziamo il Commissario Antonio Mallamo e l'Astral, l'azienda regionale competente su quel tratto di strada, che si è messa subito a disposizione per la risoluzione del problema.

Come XV Municipio ci siamo già attivati presso il Dipartimento Mobilità di Roma Capitale per chiedere la riattivazione delle fermate degli autobus soppresse, visto e considerato che gli abitanti del quartiere in questo momento sono impossibilitati ad usufruire dei mezzi pubblici".

Lo hanno dichiarato in una nota il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati e l'Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Elisa Paris.

RIAPERTURA VILLA DI LIVIA, ARIOLA-POLETTO-ROLLO: FIORE ALL'OCCHIELLO DEL XV MUNICIPIO

In occasione del Bimillenario della morte dell'Imperatore Augusto è stata riaperta al pubblico Villa di Livia a Prima Porta, lungo la via Flaminia, all'interno del territorio del Municipio Roma XV.

Questi i lavori curati dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma che riportano l'attenzione sull'amata residenza della moglie di Augusto: restauro dei dipinti murali, dei pavimenti in mosaico e in opus sectile. La completa risistemazione del lauretum, il famoso giardino di allori già noto nelle fonti antiche perché forniva i ramoscelli per le corone trionfali. Il riallestimento dell'Antiquarium con i reperti di scavo e la narrazione della storia del sito.

"La riapertura della Villa di Livia rappresenta un importante passo verso la valorizzazione dei beni archeologici del nostro territorio. Ringrazio la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Roma che si è adoperata affinché un importante tassello della nostra storia potesse tornare a vivere, permettendo così ai nostri concittadini di poter visitare un pezzo del nostro patrimonio artistico in tutto il suo splendore", ha dichiarato l'Assessore al Turismo e ai Grandi Eventi del XV Municipio Simone Ariola.

Aperture straordinarie in occasione dell'inaugurazione dei nuovi percorsi della villa sono fissate nei giorni di sabato 13 - 20 - 27 settembre, dalle 9.30 alle 18.30. Visita guidata a pagamento alle ore 11.00.

La villa, ad ingresso gratuito, per il resto dell'anno seguirà i seguenti orari di visita: giovedì - venerdì 9.30 - 13.30, sabati dispari (I - III - V eventuale) 9.30 - 13.30; domeniche dispari (I - III - V eventuale) da aprile a ottobre 9.30 - 18.30 / da novembre a marzo 9.30 - 16.30. Ogni III domenica del mese alle ore 11.00 visita guidata a pagamento. Indirizzo: via della Villa di Livia.

"Villa di Livia è il fiore all'occhiello dei beni del nostro municipio. Con l'elaborazione dell'anagrafe dei siti archeologici e artistici presenti sul nostro territorio intendiamo offrire al cittadino la riscoperta della propria storia a soli due passi da casa", ha commentato la Presidente della Commissione Turismo del XV Municipio Sara Poletto.

"Ricchezza archeologica che merita di essere conosciuta. Si programmerà di concerto con la soprintendenza una serie di eventi aperti a scolaresche e cittadini curiosi", ha concluso Agnese Rollo Presidente della Commissione Politiche Sociali del Municipio XV.

CAMPAGNA DI PREVENZIONE E PROMOZIONE ALLA SALUTE DELLA ASL ROMA E AL BORGO DI CESANO "FESTA SS. CROCEFISSO DI CESANO DI ROMA"

La ASL Roma E, patrocinata dal Municipio XV di Roma Capitale, sarà in piazza il 13 e 14 settembre, nel borgo di Cesano, con uno stand, personale sanitario e materiale illustrativo per promuovere l'adesione alle campagne di screening già in essere presso i Poliambulatori del Distretto, ed atri utili consigli legati alle attività dei Centri Vaccinali, della Medicina dello Sport dei Consultori Famigliari e dei Servizi Veterinari al fine per sensibilizzare la popolazione su prevenzione e su promozione alla salute.

Portare i nostri servizi nelle piazze - spiega Angelo Tanese, Direttore Generale della ASL Roma E - significa valorizzare la funzione di servizio della sanità pubblica e far comprendere ai cittadini che l'Azienda sanitaria è principalmente una organizzazione di professionisti che ogni giorno lavorano con competenza per rispondere ai bisogni della popolazione. La prevenzione primaria, legata ad una alimentazione sana e all'attività fisica, e quella secondaria, con i percorsi di screening gratuiti, sono il primo e fondamentale strumento con il quale conservare uno stato di salute ottimale o arrivare a una diagnosi precoce delle malattie. E quindi, la presenza della ASL vuole essere una concreta occasione di dialogo con i nostri residenti in tema di salute, benessere e corretto stile di vita. Iniziative come questa, anche grazie alla Presidenza del Municipio XV di Roma Capitale, sono opportunità per avvicinare le Istituzioni ai cittadini.

Continua Daniele Torquati, Presidente del Municipio XV: "Esprimo tutta la mia soddisfazione per questa splendida iniziativa della ASL Roma E, patrocinata dal Municipio Roma XV, tesa a promuovere la fondamentale importanza del concetto di prevenzione. In un momento di festa si potrà usufruire di un servizio gratuito ed estremamente professionale per poter effettuare controlli di tipo medico. Invito perciò chi vive in questo territorio a sfruttare questa preziosa opportunità che ci è stata messa a disposizione dal nostro servizio sanitario. Ringrazio infine la ASL Roma E per il lavoro che svolgerà all'interno della Festa di Cesano e rivolgo inoltre un ringraziamento particolare al Direttore Generale Dott. Angelo Tanese per la piena disponibilità dimostrata in questa occasione."

Il Direttore Generale della ASL, Angelo Tanese, e il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, saranno nel borgo di Cesano nella mattina di domenica 14 settembre alla apertura dello stand.

All'iniziativa ha aderito l'associazione Oforula onlus che offrirà in entrambe le giornate consulenze alle donne immigrate.

Chi è interessato potrà accedere a test gratuiti e ai seguenti servizi:

· Controllo Pressorio

· Screening diabetologico

· Screening del tumore del colon-retto

· Assistenza disagi familiari

· Servizio Vaccinale: informazioni e materiale sulla promozione della vaccinazione HPV

· Servizi Veterinari: sicurezza alimentare, animali da affezione (cani, gatti, colonie feline)

· Medicina dello Sport: attività fisica come modello preventivo

· Sportello ludopatia

TORQUATI: AGGIORNAMENTO PIOGGE PRIMA PORTA

"Consapevoli delle pessime previsioni meteo, già da ieri pomeriggio abbiamo allertato la Protezione Civile di Roma Capitale con l'obiettivo di monitorare al meglio la zona di Prima Porta.

Durante la mattinata di oggi abbiamo registrato problemi a via Montu Beccaria, via Edolo, via Giovanni da Borgogna, via Villa di Livia e alcune vie limitrofe a via Frassineto: la Protezione Civile, che insieme alle squadre di zona ringrazio per l'impegno e la costante presenza, ha assistito le famiglie che abitano in queste strade ed ha effettuato i controlli alle tubature delle fogne che sono andate in sofferenza, poiché mai state sufficienti, ma che comunque sono risultate pulite grazie alla manutenzione che abbiamo svolto nei giorni scorsi.

Questa mattina ero presente sul posto ed ho incontrato i cittadini, i quali hanno giustamente manifestato la propria richiesta di interventi rapidi.

Si rendono perciò necessari e indispensabili l'ultimazione definitiva del cantiere di via Frassineto e la conseguente pulizia della marana da parte di Ardis, già richiesta a novembre scorso e non toccata da anni, nonché uno stanziamento annuale per la manutenzione ordinaria del fosso.

Riteniamo inoltre fondamentale lo sblocco dei fondi del patto di stabilità, così come approvato dal Consiglio del Municipio XV in occasione della votazione sul bilancio, per l'impianto di via Procaccini, finanziato e bloccato dal 2012.

Tutti gli interventi e gli sforzi messi in campo negli ultimi 9 mesi da parte di Municipio e Comune rischierebbero di essere vanificati dalla mancanza di celerità nella realizzazione di queste opere.

E' un lavoro difficile e trascurato per anni, ma fin dall'inizio della nostra consiliatura abbiamo seguito il principio che tutto quello che accade nel nostro territorio è sotto la nostra responsabilità, a prescindere dalle competenze. Perciò come Presidente del XV Municipio e come Amministrazione Municipale faremo tutto il necessario affinché gli abitanti di Prima Porta possano finalmente dormire sereni". Lo ha dichiarato in una nota il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma,  comunicato congiunto dei 15 assessori alle politiche educative dei municipi di Roma Capitale

FrosinoneToday è in caricamento