Roma

Roma, dimissioni di Napolitano la Sen. Maria Spilabotte: grazie presidente

Grazie Presidente. Così esordisce la Senatrice Maria Spilabotte nel commentare le dimissioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano firmate questa mattina e consegnate al segretario generale Donato Marra. Prosegue Spilabotte:

Grazie Presidente. Così esordisce la Senatrice Maria Spilabotte nel commentare le dimissioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano firmate questa mattina e consegnate al segretario generale Donato Marra. Prosegue Spilabotte: "Un Presidente che ha servito il proprio Paese ed ha difeso lo Stato, una figura di grande saggezza in un momento molto difficile. Un presidente di grande esperienza che verrà ricordato anche per l'azione continua a favore delle riforme e per aver assicurato al Paese serenità democratica nonostante i governi travagliati di Berlusconi, Monti e Letta. L'esperienza di Giorgio Napolitano al Quirinale e il mandato "bis" ora interrotto è un'eccezione nella storia repubblicana del nostro Paese di un uomo che ha dimostrato ancora una volta di amare l'Italia, la democrazia e le istituzioni a tal punto da sacrificare ancora anni importanti della sua vita e di saper lasciare al momento giusto. Si apre adesso una nuova fase: occorre una nuova figura, di garanzia, che assicuri al Paese quel senso dello Stato che ha sempre tutelato il Presidente Napolitano: al PD, che è la forza più importante nel Parlamento e nel Paese, il compito di avanzare proposte ed individuare le migliori soluzioni".

NAPOLITANO GRANDE ESEMPIO DI AUTOREVOLEZZA, GRAZIE PER IL SUO LAVORO

"Mi unisco ai ringraziamenti di milioni di italiani per il Presidente Napolitano. Il Paese e tutta la classe politica devono esprimere alta gratitudine al Presidente per il servizio reso all'Italia durante i nove anni al Quirinale. Un lungo periodo di tempo trascorso in un contesto sociale, economico e politico molto difficile e durante il quale Napolitano, senza risparmiarsi, è stato difensore e garante dei principi costituzionali e un grande esempio di autorevolezza. Europeista convinto e Presidente più longevo della storia della Repubblica, l'intera società ha guardato con fiducia a quello che è un altissimo riferimento morale. Ora l'auspicio è che si trovi presto un nome condiviso che possa identificare tutti gli italiani così da fronteggiare le difficili sfide che attendono il paese".Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Bilancio alla Regione Lazio Mauro Buschini

DI NOTA: GRAZIE AL PRESIDENTE NAPOLITANO

"Grazie al Presidente Napolitano per lo stile, il senso delle istituzioni, la moralità, l'impegno dimostrato in questi anni. Grazie per avere rappresentato l'Italia in questi anni difficili, con orgoglio e suscitando ovunque ammirazione e rispetto. Grazie per avere affrontato con capacità e sacrificio passaggi storici fondamentali. Anche nel momento del commiato, il nostro Presidente hai pensato al paese e al popolo italiano. Un modello di impegno per la comunità a cui devono guardare tutti coloro che sono impegnati nell'amministrazione della cosa pubblica. Ricorderemo sempre gli appelli continui all'unità e alla collaborazione per risollevare il paese. Ora c'è bisogno di un nuovo Presidente che sappia percorrere la strada tracciata da Giorgio Napolitano. Il Parlamento sappia scegliere proprio di questo aspetto"

Antonio Di Nota - vicesindaco Colle San Magno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, dimissioni di Napolitano la Sen. Maria Spilabotte: grazie presidente

FrosinoneToday è in caricamento