Martedì, 26 Ottobre 2021
Roma

Roma, grande appuntamento live con "Cafiero Voodoo Trio", in onore a Jimi Hendrix

Il prossimo venerdì 3 Marzo, dalle ore 22:00, sul palco di Music In, via largo dei Fiorentini 3 Roma  si esibirà una delle più solide realtà nel panorama italiano "Cafiero Voodoo Trio". 

Il prossimo venerdì 3 Marzo, dalle ore 22:00, sul palco di Music In, via largo dei Fiorentini 3 Roma si esibirà una delle più solide realtà nel panorama italiano "Cafiero Voodoo Trio".

"Cafiero Voodoo Trio" è un progetto che porta in giro da circa 10 anni uno strepitoso concerto sempre diverso. Unica costante il repertorio del grande Jimi Hendrix.

Questo progetto ha portato in giro per l'Italia e non solo questo personalissimo tributo ad uno dei più grandi geni del '900 .

Nei migliori festival blues italiani ed europei ( Sarteano Jazz and Blues, Vicenza Blues Festival, Ruffanno Trend & Blues festival, Vallemagic Blues a Lugano e Rappersville Blues Festival ) e nei migliori live club italiani come la Blues House di Milano fino ad arrivare al mitico "Cafe' Wha" di New York ( al "Red Lion" e al "Terra Blues" nel Greenwich Village) per citarne alcuni.

Vorremmo ringraziare Angela Spagnulo che ci ha dato la possibilità di metterci in contatto con il grande Salvatore Cafiero ideatore della band, e di realizzare questa bellissima intervista.

Quali sono stati i tuoi studi percorsi di studio e quando hai compreso che la musica era la strada che avresti percorso e perché?

All'età di 7 anni iniziai a prendere lezioni di pianoforte ma dopo un po' di anni di studio iniziai a suonare la chitarra studiandola da autodidatta.

Cosa non sa la gente di te e qual è il messaggio che vorresti arrivasse al lettore?

Sicuramente nessuno sa quanto lavoro ci sia dietro al più piccolo risultato e mi piacerebbe far capire che nonostante ogni difficoltà o risultato la cosa più importante è l'Amore e la dedizione assoluta per la Musica .

Stai lavorando a nuovi progetti musicali? sono sempre in continua elaborazione di nuovi progetti musicali ...senza questo tipo di creatività mi sentirei intrappolato in un solito sistema lavorativo ... Se tu dovessi presentare qsto live che terrai a Roma...come lo descriveresti? Il live del 3 marzo al Music Inn di Roma sara' selvaggio .Il 3 marzo sul palco del Music Inn di Roma sarò affiancato da Paola Caridi alla batteria, con cui ho fatto l'ultimo tour di Grignani , che mi ha subito colpito per il suono che ha e la potenza ritmica che mi ha fatto subito pensare a lei per questo progetto e invece al basso Tonio Longo musicista con il quale suono da più di 15 anni insieme sia con il trio che con i Super Reverb che è un altro progetto molto conosciuto nel Salento . Biografia di Salvatore Cafiero Salvatore Cafiero inizia a 18 anni la sua attività da chitarrista professionista con numerose esperienze musicali in svariate band.

Grazie a queste, nel corso degli anni viene selezionato per suonare per il celeberrimo festival "Pistoia Blues";

A questo seguirà la vittoria al "Sarteano Jazz and Blues Festival" e al "Vicenza Blues Festival" (in cui partecipa con il suo trio Blues e tributo a Jimi Hendrix i TRIPLE EXP - attualmente ELECTRIC VOODOO TRIO).

In quel periodo apre numerosi concerti di noti artisti americani e viene considerato dalla rivista nazionale "Chitarre" come uno dei migliori chitarristi emergenti del circuito rock blues.

A 20 anni va negli Stati Uniti dove prende parte a svariati progetti, alternandosi tra i live nel circuito dei music club di Washington d.c. insieme a NICOLICIUS, TONY TAVARES e DAJANDO SMITH e lavori in studio (con i Thievory Corporation e con i T.KOLAY nel loro disco "Exodus" che entra nella Top10 Elettro/Funk/House degli Album più venduti negli U.S.A. e in Giappone).

Una volta tornato in Italia forma il progetto SUPER REVERB che, grazie ad un originale mix di Rock'n'Roll anni 50, Punk e Rock Blues (tra brani inediti e cover), diventano una delle realtà salentine più richieste, effettuando in tre anni più di 600 concerti e toccando i palchi dei migliori live Club italiani (la "Blues House" di Milano, l' "Athabaska", il "NonnaLille Blues Club" e tanti altri...).

Nel 2005 viene registrato il primo cd della band dal titolo "Solo Rock'n'Roll" prodotto dalla catanese Kustom Rekords a cui segue il Tour in Austria e in Svizzera sui palchi dei più grandi festival blues europei come il "VALLEMAGIC BLUES FESTIVAL" di Lugano e il "RAPPERSWILLE BLUES FESTIVAL" di Zurigo.

Allo stesso tempo continua a suonare e a collaborare in molti progetti (come

con Peppe O'Blues chitarrista con Buddy Miles, Napoli Centrale, Pino Daniele

ecc.).

Nel 2006 nasce un nuovo progetto, in cui collabora come chitarrista e autore, che lo porta all'incontro con Red Ronnie e all'esibizione nel mitico Roxy Bar di Bologna e al MOTORSHOW nel dicembre 2007 all'interno della rassegna "I Miti della Musica".

Altri passi importanti sono stati il live al Jailbreak di Roma ed il Premio Universound vinto nell'omonima rassegna musicale a Cosenza, che da quasi dieci anni rappresenta una vetrina importante per gli artisti emergenti del Sud Italia.

Il piacere di suonare per il pubblico lo ha sempre spinto verso una dimensione live trascinante ed energica che costituisce il suo punto di forza.

Nel 2007 con la sua band parte per il JACK DANIEL'S LIVE TOUR, aprendo la tappa di Bari, partecipando alla serata finale al Rolling Stone di Milano e vincendo la competizione, ottenendo così il privilegio di essere l'unica band italiana a suonare negli Stati Uniti per il JACK DANIEL'S GLOBAL EVENT 2007 (aprendo i concerti dei BLACK REBEL MOTORCYCLE CLUB, HARD-Fi e Carbon/Sylicon, la nuova band di Mick Jones dei mitici CLASH).

Il Jack Daniel's Tour, inoltre, da a Salvatore l'opportunità di essere con la sua vecchia band protagonista in una puntata dei programmi televisivi (in onda su Rock TV) "Database" e "Sala Prove".

Nel Luglio 2009 in occasione della settima edizione del "Ruffano Trend&Blues festival" riceve il premio come "MIGLIOR ARTISTA EMERGENTE DELL'ANNO" precedendo con la sua premiazione l'entrata sul palco di Solomon Burke.

A fine 2011, per allargare la sua creatività oltre le barriere stilistiche di una band, intraprende ufficialmente la sua attività da solista come "Cafiero" e produce dei brani con un mix di strumenti spartani e vintage registrando in maniera volutamente easy e istintiva (suonando ogni strumento e cantando).

Continuano comunque le collaborazioni con molti Artisti, lavorando sia in studio di registrazione che nei live: Super Reverb, "Yari" Carrisi e Romeus.

Nel 2010 prende parte al nuovo disco/progetto "Argento" di Raffaele Casarano noto Jazzista salentino tra i più apprezzati a livello nazionale, e al relativo tour che tocchera' i palchi più rinomati del Jazz europeo e italiano come "l'Auditorium Parco della Musica" di Roma. Contemporaneamente collabora anche con Valerio "Combass" degli Après la Classe in live e progetti vari, non trascurando l'attività live e suonando in giro con tutti progetti di cui fa parte.

Nel Luglio 2010 esce il secondo album dei Super Reverb dal titolo "FINO ALLA LUNA" in cui, oltre a suonare la chitarra, si è occupato della produzione artistica.

Nel 2011 entra a far parte della band di DOLCENERA come chitarrista, partecipando così a tutte le tappe dei tre tour della cantante:

EVOLUZIONE DELLA SPECIE TOUR (2011)

EVOLUZIONE DELLA SPECIE TOUR TEATRALE(2011-2012)

CI VEDIAMO IN TOUR (2012)

intermezzati da tantissime partecipazioni live televisive come "Quelli che il calcio" e "London Live" su Rai 2.

Il 2013 si apre con una breve collaborazione con Emma Marrone; Suona al WIND MUSIC AWARDS (Rai1), MTV AWARDS, al MUSIC SUMMER FESTIVAL-TEZENIS LIVE (Canale 5), e ad uno special showcase live presso lo SPAZIO 900 a Roma.

Ad Agosto dello stesso anno arriva un'altra importante collaborazione che lo vede impegnato nell'intenso tour estivo di GIANLUCA GRIGNANI.

Dopo queste esperienze live entra in studio per la registrazione di alcuni suoi brani.

A partire da Novembre, inizia un mese di intensi appuntamenti live negli Stati Uniti in importanti e famosi club tra cui il "RED LION", il "TERRA BLUES" e il "CAFE WHA?"di New York e il "DARLINGTON HOUSE" di Washington D.C. .

Alla fine di questa esperienza ritorna in Italia per completare la registrazione del suo primo album "CAFIERO" in prossima uscita e dà vita al progetto "Suck my Blues", in cui è produttore/autore/cantante e chitarrista di brani inediti in inglese di Blues,Rock e Funk , con l'uscita di un primo EP omonimo che rimane per mesi nella top 20 di Itunes dei dischi rock più venduti e con grande riscontro nella critica specializzata.

Attualmente è in tour con Gianluca Grignani per il nuovo disco "A volte esagero" uscito a settembre 2014 e che lo porterà anche in tour per tutto il 2015 e lo ha portato ad esibirsi nei Big in gara a fianco dell'Artista per "Sanremo 2015" con il brano "Sogni Infranti" (in cui ha registrato anche le chitarre elettriche ) e in numerose altre trasmissioni televisive e in tutti i video clip dello stesso Grignani.

Nel frattempo ha iniziato a collaborare con Eros Ramazzotti nel tour promozionale del nuovo album "pERfetto" con esibizioni a fianco dell'Artista per i "Wind Music Awards 2015" all'Arena di Verona e su Rai 3 da Fabio Fazio in "Che Tempo che fa" e vari live internazionali .

In data 1 settembre 2015, viene eletto "miglior chitarrista dell'anno" nel concorso indetto dal "MEI".

Nel 2016 inizia a collaborare con Nek suonando per numerosi eventi e trasmissioni televisive ( Wind music awards , Coca Cola summer festival , "concerto per la pace "-Stadio Olimpico di Roma per citarne alcuni.)

Il primo maggio 2016 suona con i Tiromancino per il consueto concertone di Roma .

Di nuovo in tour live per tutto il 2016 con Gianluca Grignani per il "Rock 2.0 tour" per la promozione dell'album "Una strada in mezzo al cielo" che lo vede impegnato anche in studio per la produzione del suddetto album .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, grande appuntamento live con "Cafiero Voodoo Trio", in onore a Jimi Hendrix

FrosinoneToday è in caricamento