menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
POSTE ITALIANE-2

POSTE ITALIANE-2

Roma, Luisa Piacentini: Salvati gli uffici postali dei Comuni più piccoli

  C'è lo 'zampino' decisivo di Luisa Piacentini nel fondamentale salvataggio di centinaia e centinaia di uffici postali a rischio chiusura. Con un colpo di scure Poste Italiane aveva infatti deciso un piano di razionalizzazione che prevedeva la...

C'è lo 'zampino' decisivo di Luisa Piacentini nel fondamentale salvataggio di centinaia e centinaia di uffici postali a rischio chiusura. Con un colpo di scure Poste Italiane aveva infatti deciso un piano di razionalizzazione che prevedeva la soppressione di svariati punti collocati nei paesi più piccoli dello Stivale. Solo lo strenuo impegno dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), della quale la Piacentini è delegata nazionale e regionale, ha saputo far desistere i vertici delle Poste dallo spazzare via quelli che erano e restano degli uffici fondamentali nella vita delle persone, spesso anziane, che abitano nei paesini più piccoli.

"E' un risultato importante, che ci inorgoglisce e ci sprona a combattere con ancora più determinazione certe battaglie" commenta la stessa Piacentini, in questi giorni impegnata nella campagna elettorale che domenica 31 maggio la vedrà concorrere alla carica di Sindaco nella sua Marano Equo. "Era fondamentale - reitera il concetto la Piacentini, in quota Fratelli d'Italia - che Poste Italiane recepisse le nostre istanze, compiendo quel primo passo atto a garantire che la sostenibilità economico-finanziaria non vada a sacrificare quella di un servizio sociale che va sempre e comunque salvaguardato. Per molti abitanti dei paesi più piccoli l'ufficio postale rappresenta un servizio indispensabile e ben vengano le turnazioni programmate se questo consentirà di tutelare i cittadini, senza costringerli a viaggi spesso proibitivi". "Questo piano, unilaterale e chiaramente penalizzante per la popolazione, soprattutto quella più anziana è stato scongiurato con un ragionamento che porterà a razionalizzare al meglio gli uffici postali delle grandi città".

Un grande risultato per la Piacentini, che da sempre ha mostrato attenzione e sensibilità verso la salvaguardia dei piccoli comuni, acuita ancor di più dalla sua presenza nel Consiglio delle Autonomie Locali della Regione (CAL) oltre che nel Direttivo dei Borghi e dei paesi del Lazio.

"Queste sono le battaglie che più ci inorgogliscono" dichiara in merito Giancarlo Righini, capogruppo regionale di Fratelli d'Italia. "Per il nostro partito la tutela dei bisogni dei cittadini viene prima di tutto e in questo modo abbiamo salvaguardato le istanze di milioni di cittadini, che popolano e danno continuità alle tradizioni e alle identità dei piccoli borghi italiani".

Luisa Piacentini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento