menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant’Apollinare – Villa Latina e Sant’Ambrogio strette nella morsa dei controlli denunce

Sant’Apollinare, Villa Latina e Sant’Ambrogio sul Garigliano, nel corso di un servizio straordinario per il controllo del territorio finalizzato a prevenire i reati in genere, i militari della Compagnia di Cassino:

Sant'Apollinare, Villa Latina e Sant'Ambrogio sul Garigliano, nel corso di un servizio straordinario per il controllo del territorio finalizzato a prevenire i reati in genere, i militari della Compagnia di Cassino:

  • deferivano in stato di libertà

- per "minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere" un pensionato di Sant'Apollinare, che per futili motivi rincorreva per strada e minacciava con un coltello un giovane di Sant'Andrea del Garigliano;

- per "minaccia aggravata ed ingiuria" un 71enne di San Biagio Saracinisco, per aver minacciato con una pistola e offeso l'onore di una concittadina di 64 anni.

Nella circostanza veniva anche deferito per "omessa custodia di armi, omessa denuncia di variazione del luogo di detenzione delle armi" il figlio del predetto 71enne, per aver consentito al padre di impossessarsi di armi in sua custodia, regolarmente denunciate, nonché per aver detenuto un fucile Beretta cal.12, in luogo diverso da quello indicato nella denuncia di detenzione. Allo stesso 37enne venivano sequestrate una pistola Beretta cal.7,65, il fucile utilizzato dal padre, nonché altri due fucili marca Franchi cal.12 e nr.109 cartucce relative alle predette armi;

  • proponevano per l'irrogazione del F.V.O.

- alla Questura di Frosinone per l'irrogazione del foglio di via obbligatorio un 46enne, già censito, intercettato e controllato in Sant'Ambrogio sul Garigliano, mentre si aggirava con fare sospetto presso gli esercizi commerciali di quel centro.

Nel corso del medesimo servizio venivano:

- identificate nr. 53 persone;

- controllati nr. 39 veicoli;

- effettuate nr. 2 perquisizioni personali e locali;

FROSINONE, FERMATI DUE GIOVANI UBRIACHI RITIRATE LE PATENTI

Frosinone, i Carabinieri i del NORM della locale Compagnia, nel corso di servizio di controllo del territorio, deferivano in stato di libertà per "guida sotto l'effetto di alcool" un 34enne ed un 25enne, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture con tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente, con contestuale ritiro delle patenti di guida.

Nel corso del medesimo servizio i militari operanti segnalavano alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell'art.75 DPR 309/1990 un 23enne e due 26enni, trovati rispettivamente in possesso di grammi 0,4 di sostanza stupefacente del tipo "cocaina", di grammi 5,5 di "hashish" e grammi 0,2 della medesima sostanza, il tutto posto sotto sequestro;

ISOLA DEL LIRI, DENUNCIATE TRE PERSONE PER FURTO

Isola del Liri, i Carabinieri della locale Stazione, deferivano in stato di libertà nr. 3 (tre) persone del posto ed 1 (una) di Castelliri per "furto aggravato continuato e danneggiamento". I militari operanti accertavano che le stesse, a seguito della chiusura presso le rispettive abitazioni dei contatori del gas metano per morosità, indebitamente si allacciavano alla rete dopo aver manomesso i sigilli posti dalla Società "21 Rete Gas Gruppo F2I Rete Italia S.P.A.".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento