Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Sora, colpo di pistola accidentale colpisce il Col. dei carabinieri Salvino Paternò

Sfiorata la  tragedia il 6 maggio nell’auditorium comunale di Sora. Un colpo di pistola ha centrato un colonnello dei carabinieri  in pensione durante un’esercitazione.   E’ accaduto all’interno del palazzo Mayer Ross dove il tenente colonnello...

Sfiorata la tragedia il 6 maggio nell'auditorium comunale di Sora. Un colpo di pistola ha centrato un colonnello dei carabinieri in pensione durante un'esercitazione. E' accaduto all'interno del palazzo Mayer Ross dove il tenente colonnello dei carabinieri in congedo Salvino Paternò, stava tenendo un corso di aggiornamento sull'uso e maneggio delle armi agli agenti della Polizia Municipale di Sora. Ad uno dei vigili urbani però è partito un colpo che ha centrato l'ufficiale tra coscia ed inguine: il proiettile è uscito dopo avere attraversato l'arto.

Portato subito in ospedale, il colonnello è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per suturare la ferita: la sua vita non è in pericolo. Il colonnello Paternò era andato in pensione ad ottobre del 2013 dopo 40 anni di servizio, svolto soprattutto nel Sud d'Italia dove ha retto i comandi di Torre del Greco, Vallo della Lucania, Policoro e Potenza e da ultimo il reparto operativo di Rieti.

COMPAGNIA CASSINO

A Cassino, i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia, nel corso di predisposti servizi tesi alla prevenzione, deterrenza e repressione dei reati in genere ed in particolare contro il patrimonio (ville, case isolate ecc.), nonché alla captazione di soggetti d'interesse operativo tramite Posti di Controllo e vigilanza in zone ritenute sensibili:

Ø avanzavano la proposta per l'irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio nei confronti di tre persone, di cui uno libanese, residenti a Castelliri, Isernia e Roma, tutti già censiti, poiché sorpresi mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di esercizi commerciali;

Ø segnalavano un 20enne del posto per guida senza patente, poiché sorpreso in quella via SR6 Casilina Sud alla guida di un motociclo privo della patente di guida in quanto mai conseguita. Il mezzo veniva sottoposto a fermo amministrativo.

COMPAGNIA DI FROSINONE

Nella giornata di ieri, in Frosinone, i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia, nel corso di un servizio di perlustrazione volto a prevenire e reprimere reati in genere, arrestavano un 34enne pontino, già censito ed un 22enne del posto nella flagranza di tentata rapina in concorso. Gli stessi venivano sorpresi all'interno di un'area di stoccaggio della zona industriale di Frosinone mentre, dopo aver minacciato e aggredito il responsabile, tentavano di asportare un intero ponteggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, colpo di pistola accidentale colpisce il Col. dei carabinieri Salvino Paternò

FrosinoneToday è in caricamento