Torre Angela calcio (All. prov.), Ramogida: «Faremo una buona stagione, c’è da scommetterci»

Subito una pausa, ma che sta per essere messa alle spalle. Il campionato degli Allievi provinciali del Torre Angela sta per entrare nel vivo: dopo il brillante esordio sul campo del Garbatella (netto 3-0 griffato dalla doppietta di Fadda e dal gol...

ramogida-giuseppe-all-prov-5

Subito una pausa, ma che sta per essere messa alle spalle. Il campionato degli Allievi provinciali del Torre Angela sta per entrare nel vivo: dopo il brillante esordio sul campo del Garbatella (netto 3-0 griffato dalla doppietta di Fadda e dal gol di Morfeo), la squadra di mister Giuseppe (detto "Joe" per le sue origini canadesi) Ramogida è stata costretta dal calendario a osservare subito il turno di riposo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma ora i ragazzi capitolini hanno potuto preparare con serenità e concentrazione il match di Roma con l'Academy Sporting Center. «Giocheremo di nuovo in trasferta per le particolarità di calendario – spiega Ramogida – e affronteremo una squadra capace di vincere due partite su due in questo avvio di stagione. Non conosco il prossimo avversario, ma immagino che per noi possa essere un test complicato che dirà qualcosa di più sul nostro valore». Di obiettivi non ne parla, ma si capisce bene che Ramogida ha molta fiducia nelle possibilità del suo gruppo. «Faremo una buona stagione, c'è da scommetterci. La squadra ha qualità importanti e può disputare un bel campionato, sono convinto che ci potremo togliere delle belle soddisfazioni». D'altronde la gara d'esordio ha già fatto capire che gli Allievi provinciali del Torre Angela saranno una delle squadre protagoniste del girone e la speranza di tutto il club capitolino caro alla famiglia Ciani è che dalle promesse si passi sempre di più alle risposte del campo. In chiusura Ramogida, arrivato in estate dopo l'esperienza al Pibe de Oro, parla del suo approdo nel Torre Angela. «Ho trovato una società che ci mette a disposizione tutto il necessario e che ci fa lavorare con serenità, senza interferire con il lavoro dell'allenatore».

Intanto è arrivato il quinto punto stagionale (in quattro partite) per la Prima categoria che ha pareggiato 1-1 nel confronto interno con l'Albula: i ragazzi di mister Maurizio Sacconi sono attesi ora dal match esterno con il Valle Martella che finora ha collezionato un punto in più dei capitolini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento