Cronaca

San Cesareo, terminati i lavori di messa in sicurezza di via della Resistenza

Via della Resistenza è finalmente a misura di pedoni, con un ampio marciapiede di circa 800 mt che collega la zona 167 al centro del paese. Le numerose richieste avanzate in questi anni dai residenti di Colle la Noce di realizzare una banchina...

Via della Resistenza è finalmente a misura di pedoni, con un ampio marciapiede di circa 800 mt che collega la zona 167 al centro del paese. Le numerose richieste avanzate in questi anni dai residenti di Colle la Noce di realizzare una banchina pedonale su un tratto di strada pericoloso, hanno trovato finalmente risposta.

"Grazie a fondi comunali e ad un importante contributo regionale siamo riusciti a tradurre in realtà uno dei tanti progetti che più ci stavano a cuore - dichiara soddisfatto il primo cittadino, Pietro Panzironi-. Da oggi si può percorrere a piedi un tratto viario importante soprattutto per gli abitanti della zona 167 che si sentivano tagliati fuori dal paese. Ora con una bella passeggiata, resa ancora più piacevole dall'arrivo della primavera, in 7/8 minuti si può raggiungere il centro del paese con Piazza Giulio Cesare, la Chiesa di San Giuseppe, i negozi e gli Uffici comunali e postali. Un incentivo per tutti a camminare e a migliorare la qualità della propria vita, è bene infatti ricordare che adiacente la strada si trova il Parco della Macchiarella, splendido polmone verde del nostro paese, riqualificato di recente con panchine e aree picnic. Completano l'opera l'impianto di pubblica illuminazione, studiato per illuminare al meglio la strada, e il rifacimento della segnaletica verticale indispensabile per migliorare gli standard di percorribilità da parte degli automobilisti". La realizzazione di quest'opera oltre ad aver migliorato l'aspetto e la sicurezza del tratto viario interessato sta sicuramente cambiando le abitudini di molti cittadini come spiega lo stesso assessore ai Lavori pubblici, Francesco Tufi: "Migliorare la sicurezza stradale e la vivibilità dei nostri cittadini è una delle priorità della nostra amministrazione. Non si tratta di parole ma di fatti concreti, basta transitare su via della Resistenza al mattino o nel primo pomeriggio: ogni giorno decine di adulti, bambini e mamme con i passeggini percorrono la nuova banchina per raggiungere il centro del paese o la zona 167, una situazione impensabile fino a poco fa. Il nuovo marciapiede è utile anche ai tanti ragazzi che lo utilizzano per raggiungere a piedi il campo sportivo e l'adiacente Palazzetto dello sport".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cesareo, terminati i lavori di messa in sicurezza di via della Resistenza

FrosinoneToday è in caricamento