Cassinate, 18enne trovato con 8 piante di cannabis in casa

Il ragazzo residente a San Vittore del Lazio è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Cervaro

Appena diciottenne ma già con le idee molto chiare su come manternersi e su come guadagnare un po’ di soldi. Stiamo parlando di un ragazzo di San Vittore del Lazio, nela cassinate a sud della provincia di Frosinone, che nelle ore scorse è stato beccato dai carabinieri con ben 8 piante di cannabis (del tipo cheese) che già avevano superato il mezzo metro di altezza in alcuni vasi (foto in alto).

La scoperta è stata fatta dai carabinieri di Cervaro che tenevano il giovane sotto osservazione da alcune settimane. Il ragazzo, con dei precedenti penali, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel corso dell’attività di polizia venivano inoltre, rivenuti due litri di fertilizzante e due sacchi contenenti terriccio, idonei  alla coltivazione dello stupefacente. Nel medesimo contesto operativo la droga è stata posta sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento