Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Vittore del Lazio

Cassinate, vaga disorientata lungo l'A1: aveva rubato l'auto dei vigili di Campitello Matese

La 50enne molisana, denunciata per furto dalla Polizia stradale, aveva parcheggiato il mezzo della Polizia municipale nei pressi del casello di San Vittore del Lazio

Nella mattinata di ieri, lunedì 1° giugno, gli agenti della Polizia stradale di Cassino hanno visto una donna vagare in maniera disorientata e confusa lungo l’autostrada A1, all’altezza del casello di San Vittore del Lazio. Da lì a poco, dopo una serie di domande, avrebbero scoperto che la 50enne in questione era sorprendentemente arrivata lì da Campitello Matese, frazione del comune di San Massimo (Campobasso), a bordo di un’auto rubata ai vigili urbani della cittadina campana.

La stessa 50enne, prima dell’avvistamento da parte dei poliziotti, aveva parcheggiato il mezzo proprio nei pressi dell’uscita autostradale e aveva iniziato a passeggiare sul tratto autostradale. L'auto, ovviamente riconoscibile dalle diciture della Polizia municipale, è risultata poi esser stata sottratta nel corso della stessa mattinata di ieri, com’è stato d'altronde immortalato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza del comando di Campitello Matese. Dopo la denuncia per furto a carico della donna, la vettura dei vigili è stata riconsegnata così ai legittimi detentori.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, vaga disorientata lungo l'A1: aveva rubato l'auto dei vigili di Campitello Matese

FrosinoneToday è in caricamento