menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Comunità montana new

Comunità montana new

Segni, Fabrizio Di Paola nuovo Presidente della XVIII Comunità Montana

Nel primo pomeriggio di martedì, nella sede di Segni, Fabrizio Di Paola è stato eletto nuovo Presidente della XVIIIo Comunità Montana dei Monti Lepini dell’area romana. Durante l’assemblea, disertata dall’intera opposizione,

Nel primo pomeriggio di martedì, nella sede di Segni, Fabrizio Di Paola è stato eletto nuovo Presidente della XVIIIo Comunità Montana dei Monti Lepini dell'area romana. Durante l'assemblea, disertata dall'intera opposizione,



il consiglio comunitario ha eletto all'unanimità dei presenti componenti la maggioranza, oltre ad eleggere il nuovo presidente, ha rinnovato la giunta individuando i nuovi assessori in Eddy Menichelli di Gorga, Stefano Salvitti di Segni, Gioia Di Clemente di Carpineto Romano e Domenico Pecorari di Artena.

Il neo eletto presidente ha ringraziato tutti i presenti ed augurato loro un buona lavoro. Di Paola, poi, ha espresso rammarico per la totale assenza dei consiglieri dell'opposizione. 'Spero, ha dichiarato il nuovo Presidente, che la mancata partecipazione dell'opposizione non venga a ripetersi anche in futuro. Il mio è solo un amichevole richiamo alla partecipazione alle riunioni future della Comunità, perché è mia intenzione e della giunta che presiedo, instaurare con tutti i consiglieri, sia quelli dell'opposizione che quelli della maggioranza, un rapporto dialettico costruttivo tutto proiettato al servizio dei cittadini. Voglio rivolgere un particolare ringraziamento a Ettore Pucinischi, Presidente uscente e a tutta la giunta precedente, per l'ottimo lavoro di risanamento condotto in questi anni. Inoltre, conclude Di Paola, rivolgo un caloroso augurio di buon lavoro a tutti i miei assessori, i collaboratori e a tutti coloro che condivideranno con noi l'impegno rivolto ai cittadini della nostra Comunità'.

In breve, sono stati poi illustrati alcuni punti sui quali la nuova giunta articolerà la propria politica: la valorizzazione delle risorse, culturali ed enogastronomiche presenti sul territorio, il sostegno alla una gestione associata dei comuni e la particolare cura verso lo sviluppo del nostro patrimonio naturale.

Fabrizio Di Paola, avvocato, è da anni impegnato attivamente nella vita politica montelanichese e del territorio lepino e siede fra le file dell'opposizione di centro sinistra del Consiglio comunale di Montelanico.

Soddisfazione per la nomina è stata espressa da tutto il centro-sinistra di Montelanico in un nota apparsa sulla pagina Facebook del gruppo. Montelanico riceve, secondo il comunicato del gruppo 'Per Montelanico', 'un riconoscimento che in anni passati appariva del tutto difficile se non impossibile. Il nostro duro lavoro di militanza di questi anni ha dato oggi il suo primo frutto che cogliamo con orgoglio e responsabilità.' Inoltre, precisa il comunicato, 'questa è la prova che il centro sinistra Lepino è capace di scegliere nell'interesse dei cittadini in un'ottica territoriale ed unitaria riconoscendo, inoltre, alla nostra sezione e ai nostri uomini, montelanichesi e militanti, serietà, capacità e senso istituzionale'.

PC
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento