menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volantino Alzaimer 2

Volantino Alzaimer 2

Serrone, il 2 marzo  verrà presentato  un progetto per i malati di Alzheimer

Il Comune di Serrone - in collaborazione con l’associazione Atama (Associazione per la tutela e assistenza malattia dell’Alzheimer) Anagni onlus promuove un programma di informazione e sensibilizzazione per prevenire e affrontare, con successo, il...

Il Comune di Serrone - in collaborazione con l'associazione Atama (Associazione per la tutela e assistenza malattia dell'Alzheimer) Anagni onlus promuove un programma di informazione e sensibilizzazione per prevenire e affrontare, con successo, il disagio di persone colpite da patologie aventi un deterioramento progressivo, di solito irreversibile, delle funzioni cerebrali, accompagnato da contestuale decadimento psichico e turbe del comportamento.

La "demenza senile" e, in particolare, il morbo di Alzheimer, classificato dal Ministero della Sanità e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità tra le malattie del sistema nervoso, caratterizzato dalla progressiva perdita delle capacità cognitive, con particolare riguardo alla memoria.

La patologia investe anche le famiglie che si trovano a dover programmare un diverso stile e tempi di vita. Considerata come la "malattia del secolo", colpisce soprattutto gli adulti sopra i 65 anni e si manifesta con maggiore incisività tra gli ottantenni. I dati statistici dicono che circa il 6% della popolazione superiore ai 65 anni di età può avere sofferenze per questa forma di malattia.

"L'iniziativa - spiega la Consigliera Antonietta Damizia - è di particolare importanza perché oltre ad aiutare le persone che soffrono di questa patologia ci consente di avviare una campagna informativa di prevenzione e screening sulla popolazione adulta. Il sindaco Natale Nucheli, accogliendo con interesse l'iniziativa, si è attivato con gli altri sindaci del territorio per istituire nel Nord Ciociaria, in collaborazione con la Asl ed il Distretto Socio-Assistenziale Anagni/Alatri, un servizio integrato di cura e riabilitazione socio-educativa delle persone affette dal morbo di Alzheimer e dalle altre tipologie di demenze senili, che possa facilitare e ridurre il disagio delle famiglie, oggi costrette a raggiungere i centri di Sora, Aquino e Colleferro".

"L'Associazione Atama - aggiunge il presidente Fernando Buonanotte - fa parte di un programma sperimentale finanziato dalla Regione Lazio, assessorato alle politiche sociali, ed un qualificato gruppo di operatori e volontari, insieme alle istituzioni locali e altri gruppi professionali, intende concorrere a migliorare la rete di servizi a favore di persone affette da queste patologie".

"Per tradurre tutto questo in un servizio reale per la comunità di Serrone - precisa l'assessore Antonietta Damizia - ci saranno due fasi: la prima di ricerca-intervento, denominata 'più vita alla vita nella terza età, ma più vita a tutti', per conoscere la reale situazione ed i casi di Alzheimer esistenti a Serrone; la seconda per l'avvio di un servizio di accoglienza e animazione socio-educativa per le famiglie e le persone affette da tali patologie".

Gli incontri con le famiglie e gli ospiti si terranno al Centro Sociale Anziani di via Prenestina con le famiglie interessate che possono contattare Atama ai numeri 07751850663 e 346 21 98 687.

"Un progetto concreto - conclude il sindaco Natale Nucheli - su un problema tanto sentito. L'auspicio è che cittadini, associazioni, operatori sociali, medici di base e operatori economici partecipino attivamente nel divulgare l'iniziativa e incoraggiare gli interessati a prendere contatti con gli uffici dei Servizi Sociali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento