Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Si nasconde dentro l'atrio: 42enne segnalata per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente. 

Il dirigente della sezione Volanti punta a colpire gli acquirenti. Se non c'è acquirente, non può esserci vendita.

Continua senza soste la lotta degli agenti della questura di Frosinone per contrastare il fenomeno dello spaccio  di sostanze stupefacenti. Il dirigente della sezione Volanti punta a colpire gli acquirenti.

Nuove strategie per abbattere lo spaccio di droga

Una nuova strategia che dovrebbe dare nel giro di poco tempo i risultati sperati. Se non c'è acquirente, non può esserci vendita. E nella giornata di ieri proprio nell’ambito di un’intensificata attività di polizia finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, la Squadra Volante della Questura ha intercettato nella parte bassa del capoluogo una donna che, alla vista della pattuglia, ha cercato di dileguarsi, nascondendosi nell’androne di un palazzo.

Il sospetto

Gli agenti, insospettiti dalla situazione hanno seguito la signora che mostrava un evidente insofferenza. Si tratta di una 42enne del capoluogo che aveva appena acquistato una dose di cocaina, come accertato dal narcotest presso i laboratori del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica. Per la 42enne scatta la segnalazione al Prefetto per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde dentro l'atrio: 42enne segnalata per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente. 

FrosinoneToday è in caricamento