Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sora, tentate avances sessuali ad un carabiniere in cambio della libertà: in due in manette

L'operazione antidroga dei militari è stata condotta nella serata di ieri in una zona del città nota per essere frequentata da tossicodipendenti

Blitz antidroga dei carabinieri della compagnia di Sora. I militari del N.O.R.M. sono intervenuti ieri sera in una località notoriamente frequentata da tossicodipendenti proprio per poter scovare gli spacciatori. E dopo tre ore di appostamenti i militari hanno notato due giovani, un ragazzo ed una ragazza di origini africane, aggirarsi in quel luogo. Quando alcuni carabinieri in borghese si sono avvicinati a loro e si sono qualificati,  la coppia si è data alla fuga.

Il breve inseguimento

A quel punto è scattato un duplice inseguimento che si è protratto per alcune centinaia di metri. Alla fine entrambi sono stati acciuffati ed ammanettati. L'uomo, un senegalese di 18 anni ha tentato di opporre resistenza colpendo con un calcio un militare. La donna, una nigeriana di 22 anni avrebbe invece cercato di circuire un carabiniere con delle avances sessuali.  In cambio di sesso però il militare avrebbe dovuto lasciarla andare. Non avendo trovato in loro possesso sostanza stupefacente sono stati arrestati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. La donna dovrà rispondere inoltre di istigazione alla corruzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, tentate avances sessuali ad un carabiniere in cambio della libertà: in due in manette

FrosinoneToday è in caricamento