Cronaca

Sora, furto in un negozio durante la festa di Santa Restituta: in manette un 21enne

Il ragazzo si era introdotto nell'attività commerciale rubando il denaro nel registratore di cassa ma è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. Poco prima aveva tentato un altro colpo in una sartoria

Probabilmente voleva approfittare della confusione dovuta ai festeggiamenti in onore di Santa Restituta, patrona della città di Sora, per mettere a segno un colpo all'interno di un negozio di frutta. Ieri sera, P.R., un 21enne di Frosinone, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sora che in quel momento stavano effettuando uno specifico servizio di prevezione in occasione della ricorrenza. E così per il giovane sono scattate le manette. I militari hanno sorpreso il ragazzo, classe 1991, disoccupato, già censito per i reati contro la persona, stupefacenti ed evasione, all'interno di un esercizio commerciale della città volsca dove si era introdotto dopo aver rotto il vetro della porta d''ingresso. Una volta entrato il 21enne si era impossessato del denaro contante contenuto nel registratore di cassa.

Secondo tentativo della serata

Non era l'unico colpo tentato dal ragazzo nella serata di ieri. Nel corso delle indagini, infatti, i militari operanti hanno acquisito elementi di colpevolezza nei confronti dell'arrestato anche in relazione al tentato furto in un negozio di sartoria dove poco prima, aveva cercato di sfondare la porta in vetro blindato. Per il frusinate l'Autorità Giudiziaria di Cassino ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, furto in un negozio durante la festa di Santa Restituta: in manette un 21enne

FrosinoneToday è in caricamento