Sora, mattatoio in pessime condizioni igieniche: scatta il sequestro da parte dei Nas

Disposta la chiusura dell'intera attività dopo un approfondito controllo dei militari che hanno rilevato gravi carenze sia nella pulizia dei locali che nella manutenzione giornaliera

Immediata chiusura dell'attività e cessazione delle attività di macellazione fino al ripristino delle corrette condizioni igienico-sanitarie. Questo è quanto stato disposto dai Carabinieri del Nas di Latina, agli ordini del capitano Egidio Felice, e coordinati dal magistrato della Procura di Cassino, il sostituto procuratore Chiara D'Orefice, dopo un approfondito controllo ispettivo nel mattatoio comunale di Sora. Con l'ausilio del personale veterinario della Asl di Frosinone, e in presenza dei Carabinieri forestali di Sora, i militari di Latina hanno controllato dettagliatamente i locali dell'attività di macellazione di bovini, suini, ovi-caprini ed equini situata in viale Napoli.

Carenze igienico strutturali

Dalle verifiche è emerso che gli ambienti, di lavorazione e le attrezzature connesse, i frigoriferi per la conservazione delle carni, i corridoi di collegamento fra i vari locali, i servizi igienici e gli spogliatoi dei lavoratori, si presentavano con gravi carenze igienico strutturali. L'occhio esperto dei Nas ha infatti individuato sporco diffuso non rimosso da tempo in tutti gli ambienti, distacchi di intonaci dei soffitti e pareti con le attrezzature arrugginite nei locali di macellazione, muffe e residui della lavorazione alle pareti, pavimentazione e soffitti delle celle frigorifere. Per tutte le carenze rilevate il titolare dell'attività è stato quindi sanzionato con 1000 euro di contravvenzione. Il valore della struttura chiusa ammonta a circa 800.000 euro.

Presto i lavori di ripristino

La ditta che gestisce il mattatoio ha subito annunciato che effettuerà tutti i lavori necessari per il ripristino delle regolari attività entro pochi giorni così da poter riaprire già dalla prossima settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento