Sora, scrive sulle colonne della Collegiata di Santa Restituta, giovane denunciato

Il 25 enne del posto con numerosi precedenti penali ora dovrà rispondere anche di deturpamento e imbrattamento di cose altrui

A spasso per la bella città Sora con colori per imbrattare i muri ed un lungo coltello in tasca. Nelle ore scorse una pattuglia dei carabinieri della locale stazione, nel transitare sul Lungoliri Mazzini, notava la presenza di un ragazzo sotto il porticato dell’adiacente “Collegiata di Santa Restituta”.

Le scritte sulle colonne della chiesa

Una volta avvicinatisi, i militari si avvedevano del fatto che il ragazzo aveva appena imbrattato con colori e pennarelli due colonne dell’edificio, pertanto, provvedevano immediatamente a bloccarlo ed a sottoporlo a perquisizione personale, rinvenendogli in dosso un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di cm. 19 e lama di 10 cm, che veniva prontamente sottoposto a sequestro, unitamente al materiale utilizzato per imbrattare lo stabile.

Sora scritte collegiata 1-2

Il 25enne del posto, già censito per “stupefacenti”, “furto”, “rapina”, “estorsione”, “resistenza e violenza a P.U.” e “lesioni personali” è stato denunciato perché responsabile del reato di deturpamento e imbrattamento di cose altrui nonché “porto ingiustificato di coltello”.

Al termine delle formalità di rito, lo stesso veniva deferito alla competente A.G. per entrambi i suindicati reati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento