Supino, si scaglia contro i carabinieri, li ingiuria e tenta di colpirli, arrestato 55enne

L'uomo è stato segnalato alle forze dell'ordine da alcuni cittadini perchè infastidiva i passanti

A Supino i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per “minaccia e resistenza a P.U.” un 55enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, segnalato da privati cittadini mentre infastidiva senza alcun motivo i passanti, è stato fermato dalle forze dell’ordine in evidente stato di agitazione psico-fisica. Il soggetto si è scagliato improvvisamente contro di loro, ingiuriandoli e tentando ripetutamente di colpirli. I militari sono riusciti comunque a bloccarlo ed al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento