Tivoli, arrestati i ladri delle slot-machine

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tivoli, nell’ambito di servizi di controllo del territorio predisposti  al fine di contrastare i fenomeni delittuosi di tipo predatorio, hanno arrestato in flagranza di reato 2...

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tivoli, nell’ambito di servizi di controllo del territorio predisposti al fine di contrastare i fenomeni delittuosi di tipo predatorio, hanno arrestato in flagranza di reato 2 persone, entrambi di nazionalità romena, poiché sorpresi nell’atto di svaligiare i cassetti di alcune slot-machine all’interno di un bar presso il bivio di San Polo dei Cavalieri.

I Carabinieri, intervenuti a seguito di richiesta pervenuta dallo stesso proprietario del bar, hanno sorpreso i due ladri intenti a scassinare le cassette di sicurezza delle slot-machine e li hanno arrestati.

I due cittadini rumeni sono stati riconosciuti dal proprietario del bar come autori di un precedente furto, verificatosi all’inizio del mese di settembre, ai danni dello stesso bar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arrestati sono stati condotti in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria di turno ed in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento