Tivoli, denunciato un cittadino svizzero con a casa 4 tesserini della polizia falsi e 2 pistole

Sono stati gli agenti del commissariato di Tivoli a fermare I.M., di 46 anni, di origine elvetica. Sequestrati, nella sua abitazione, 4 tesserini identificativi della polizia falsi e 2 pistole, replica beretta, prive di tappo rosso. 

tesserini

Sono stati gli agenti del commissariato di Tivoli a fermare I.M., di 46 anni, di origine elvetica. Sequestrati, nella sua abitazione, 4 tesserini identificativi della polizia falsi e 2 pistole, replica beretta, prive di tappo rosso.

L’episodio nasce dalla denuncia di una donna minacciata dall’ex fidanzato, che si era presentato sotto la sua abitazione per impedirle di interrompere la relazione.

La vittima, impaurita perché più volte l’uomo le aveva mostrato una pistola, ha chiamato la Polizia di Stato. Fermato dagli agenti, I.M. ha dichiarato di essere un investigatore privato ed ha mostrato, un tesserino, munito di placca, palesemente falso.

I poliziotti hanno proceduto ad una perquisizione per accertare il possesso di armi. Nel corso delle indagini, hanno sequestrato altri tre tesserini di associazioni delle forze dell’ordine, un lampeggiante, un paio di manette e un dispositivo di segnalazione manuale simile a quello in uso alla polizia.

Inoltre, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato due repliche di pistole modello beretta prive di tappo rosso e il relativo munizionamento, altri due dispositivi di segnalazione manuale in uso alle forze dell’ordine e una confezione di fascette in plastica di colore nero auto stringenti.

A conclusione degli accertamenti I.M. è stato denunciato in stato di libertà per i reati di minacce, possesso di segni distintivi contraffatti e falsità materiale commessa da privato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento