menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valle Aniene, fermato giovane di Palestrina con l'auto senza assicurazione

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno eseguito un servizio di controllo della circolazione stradale e di contrasto all’illegalità diffusa in occasione del fine settimana.

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno eseguito un servizio di controllo della circolazione stradale e di contrasto all'illegalità diffusa in occasione del fine settimana.

Durante i controlli sulle principali arterie stradali i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà 2 persone, un cittadino romeno di 40 anni ed un italiano di 22 anni, sorpresi alla guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche. Nei guai anche un 37 enne di Palestrina, noto alle forze dell'ordine, in quanto è stato sorpreso alla guida di un veicolo senza copertura assicurativa e con patente revocata. Inoltre un 33 enne del luogo veniva denunciato per possesso ingiustificato di arma bianca, poichè trovato in possesso di un coltello "serramanico", con una lama di 10 centimetri, senza giustificato motivo.

Positivo anche il contrasto al fenomeno dei reati predatori. In particolare un cittadino tunisino di 20 anni, residente a Canterano, pregiudicato, destinatario di ordine di carcerazione per furto e lesioni, è tornato all'interno del Carcere di Rebibbia, dovendo espiare una pena complessiva di anni 3 e mesi 10 di reclusione. Inoltre a Riofreddo una donna romena di 29 anni è stata denunciata poiché trovata in possesso di uno smartphone , del valore approssimativo di 200,00 euro, provento di furto. Il telefono è stato restituito al legittimo proprietario.

Prosegue la lotta allo spaccio e consumo di droghe. Un giovane di Tagliacozzo è stato denunciato poiché, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di modiche quantità di hashish ma con tutto l'occorrente per il taglio e confezionamento dello stupefacente. Sono stati infine 9 le persone, di età compresa tra i 19 e i 33 anni, di cui tre donne, ad essere segnalati quali abituali assuntori di sostanze stupefacenti all'Ufficio Territoriale del Governo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento