Cronaca

Veroli, collaboratore scolastico in difficoltà economiche ruba 2000 euro raccolti dai genitori

Si tratta di un 63 enne del posto che è stato individuato dai carabinieri dopo una rapida indagine

Aveva rubato da una cassaforte all’interno della scuola 2000 euro che avevano raccolto di genitori per far fare dei laboratori a scuola ai figli, ma nelle ore scorse è stato individuato dai carabinieri della stazione di Veroli (Frosinone).

Stiamo parlando di un collaboratore scolastico, un 63 enne del posto, che dopo una rapida indagine è stato smascherato dai carabinieri e denunciato per furto aggravato.

Le indagini avevano preso il via dopo la denuncia di furto, presentata dalla dirigente di un locale Istituto scolastico, di circa 2.000 euro custoditi all’interno di un armadio blindato e consistenti in una raccolta di denaro effettuata dai genitori degli alunni, per organizzare dei corsi.

I carabinieri, dopo un accurato sopralluogo e vista la dinamica dell’evento, hanno concentrato l’attenzione su di un collaboratore scolastico impiegato nell’Istituto, il quale era risultato essere affidatario delle chiavi della cassaforte.

L’uomo, vistosi ormai scoperto, è stato costretto a confessare di essersi impossessato del denaro perchè in difficoltà economiche e di aver messo in scena il furto con il tentativo di deviare le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veroli, collaboratore scolastico in difficoltà economiche ruba 2000 euro raccolti dai genitori

FrosinoneToday è in caricamento