Zagarolo, la popolazione incontra l'amministrazione. Molte le problematiche da risolvere come il depuratore

Giornata per certi versi “storica” quella vissuta sabato pomeriggio dagli abitanti della frazione di Colle Gentile di Zagarolo. Per la prima volta, tranne i periodi di campagna elettorale ovviamente,

Colle gentile incontro

Giornata per certi versi “storica” quella vissuta sabato pomeriggio dagli abitanti della frazione di Colle Gentile di Zagarolo. Per la prima volta, tranne i periodi di campagna elettorale ovviamente,

Colle gentile incontro1

grazie all’impegno del comitato di Quartiere e del presidente Fausto Fontana c’è stato un incontro con l’amministrazione comunale e per la precisione con gli assessori Bonini (lavori pubblici), Petrassi (urbanistica), Panzironi (scuola) presso il locale del comitato. Molti i problemi affrontati dai presenti, problemi che la zona si porta dietro da moltissimi anni e che non si riesce a risolvere. In primis si è parlato delle fogne o meglio del fatto che un quartiere come questo, vicinissimo alla stazione ferroviaria, ancora non abbia un servizio fondamentale come questo e che tutti utilizzino le fosse biologiche. Inoltre, si è parlato del fatto che il manto stradale della strada principale che attraversa il quartiere è in pessime condizioni, anche per il continuo passaggio di camion. Bastano poche gocce di acqua e si creano delle pozze grandi come piscine. Altro problema di non poco conto è quello delle pessime condizioni in cui versa il grosso serbatoio di acqua che da tempo non viene più utilizzato. Iniziano a cadere dei pezzi di intonaco esterno e le gente ovviamente è molto preoccupata. Per finire si è parlato anche della pensilina che è stata tolta e che si trovava nei pressi del piazzale dello spazio in comune. A tutte queste domande hanno riposto gli esponenti dell’amministrazione comunale ed in particolare l’Assessore Marco Bonini che ha spiegato come il comune abbia già trovato l’accordo per far partire i lavori per l’ampliamento del depuratore che passerà dall’accogliere oltre 4000 utenze a 10000 comprese quelle dei quartieri di Colle Gentile, Colle Collecchie e Valle Epiconia. Inoltre, l’amministrazione comunale ha dato la disponibilità ad un nuovo incontro, entro la fine dell’anno, per vedere lo stato di attuazione dei lavori del depuratore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Daniele Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento