Fiuggi, un bilancio 2016 con oltre 8Mln di passivo per Acqua &Terme

Per l'amministratore unico Carlo Marai è: "Un'azienda sostanzialmente sana"

L'assemblea dei soci di Acqua &Terme Fiuggi ha approvato con voto quasi unanime il bilancio consuntivo 2016. Il documento contabile ha evidenziato una perdita di esercizio pari a 8milioni e 236mila euro, al netto di ammortamenti e svalutazioni. Nel dettaglio si tratta di una serie di revisioni contabili, derivanti da nuovi interventi legislativi o svalutazioni effettivamente intervenute su alcuni asset. 

Il contenzioso con Sangemini

Pesa in particolare la nuova legislazione sugli ammortamenti del marchio, con dimezzamento del periodo utile e una conseguente revisione contabile pari a circa due milioni di euro, la riscrittura di crediti nei confronti di Sangemini, precedente gestore con il quale è ancora in corso un contenzioso che dovrebbe chiudersi nel 2018, la svalutazione della quota di partecipazione al Fiuggi Convention and Visitor Bureau. 

Pesante il debito nei confronti del Comune 

Rilevante anche il peso del debito nei confronti dell’azionista di maggioranza, il comune di Fiuggi, per canoni non versati negli anni precedenti e che solo nel corso del 2017 sono stati versati con una certa regolarità. Il bilancio 2016 infine, è il risultato della presa in carico dei comparti Terme e Golf, che hanno richiesto una ripartenza gestionale che ha inevitabilmente influito sul conto economico finale.

La gestione deve essere sottratta alla politica 

“ATF è sostanzialmente una società sana - ha concluso nella sua relazione l’Amministratore Unico Carlo Marai - che ha bisogno di una gestione sottratta alla politica e la necessità di completare alcune opere fondamentali e di diversificare la propria offerta di prodotto. In questo modo anche gli asset attualmente deficitari, Terme e Golf, potranno produrre reddito. L’unica incertezza per il futuro è al momento legata all’esito di alcune vertenze legali in corso”.  La ricapitalizzazione dell’azienda, necessaria alla luce del documento economico e richiesta dalle relazioni degli organismi di controllo è stata rinviata su richiesta dell’azionista principale, ovvero il Comune di Fiuggi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento