Economia

Frosinone, Aspol-Confagricoltura riparte con un nuovo corso per assaggiatori di Olio

ASPOL, l’associazione di Confagricoltura Frosinone più rappresentativa degli olivicoltori ciociari,  forte del successo delle precedenti edizioni, rinnova l’appuntamento per gli appassionati dell’olio di oliva partendo con un nuovo corso tecnico...

ASPOL, l'associazione di Confagricoltura Frosinone più rappresentativa degli olivicoltori ciociari, forte del successo delle precedenti edizioni, rinnova l'appuntamento per gli appassionati dell'olio di oliva partendo con un nuovo corso tecnico per assaggiatori.

Come sempre, si avvarrà del supporto di tecnici ed esperti: Giovanni Pica dell'Arsial Roma, Luisa Mannina del Cnr Roma, Angelo Faberi dell'Ispettorato centrale per il controllo della qualità dei prodotti agroalimentari di Roma, Giuseppe Piazza Capo Panel Frosinone, Angela Canale, agronomo-Capo Panel Assoprol Umbria, Franca Angerosa Capo Panel, Ugo Testa dell'Assam-Agenzia servizi settore agroalimentare delle Marche, che introdurranno alla conoscenza di una delle tante eccellenze italiane, insegnando a riconoscerne le caratteristiche, tra pregi e difetti.

Si comincia mercoledì 15 ottobre con la presentazione del corso, affidata a Giuseppe Piazza, responsabile Aspol, per terminare venerdì 07 novembre, dopo aver maturato 36 ore di lezione che avranno luogo nella sede di Aspol Confagricoltura Frosinone, in via Adige 41.

Il corso di formazione, rivolto tutti dai tecnici del settore, imprenditori agricoli, Frantoiani e alle casalinghe vedrà il susseguirsi di moduli di attività composti da lezioni a sfondo prettamente teorico, affiancate da esercitazioni pratiche (valutazione degli assaggiatori con il metodo di Classificazione di Intensità - sessioni guidate d'assaggio), il tutto volto alla verifica dell'idoneità fisiologica degli allievi all'assaggio, in accordo con la normativa di settore ed al fine di formare nuovi assaggiatori di olio vergine di oliva.

L'importanza del corso, organizzato nell'ambito delle attività previste dal programma Reg. Ce 867/08, sta tutta nella formazione di una nuova figura professionale: il giudice di analisi sensoriale di olio vergine di oliva, figura fondamentale per l'effettuazione di una corretta, oggettiva e completa analisi, volta alla reale valutazione qualitativa degli oli.

Molti gli argomenti che verranno trattati: dalla diffusione dell'olivicoltura in Italia e nel mondo ai fattori che influenzano la coltura dell'olivo e la qualità dell'olio.

Tutti i corsisti potranno contare su un attestato di partecipazione e, se superate positivamente le prove, su un attestato di idoneità fisiologica all'assaggio.

Il contributo a carico di ciascun partecipante è di 100 euro.

Per ulteriori informazioni, contattare Giuseppe Piazza ai numeri 0775 881035/6 cell. +39 335 1021289

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Aspol-Confagricoltura riparte con un nuovo corso per assaggiatori di Olio

FrosinoneToday è in caricamento