Paliano, le nuove opportunità del p.s.r. 2014-2020

Il Programma di Sviluppo Rurale è il principale strumento operativo di programmazione e finanziamento per gli interventi nel settore agricolo, forestale e rurale sul territorio regionale.

Il Programma di Sviluppo Rurale è il principale strumento operativo di programmazione e finanziamento per gli interventi nel settore agricolo, forestale e rurale sul territorio regionale.

Attraverso le regioni, infatti, il P.S.R. permette di utilizzare le risorse economiche che l’Unione Europea mette a disposizione in ambito agricolo e rurale, non solo per soddisfare le priorità strategiche del settore, ma anche per promuovere un modello agricolo in grado di provvedere alla salvaguardia della produzione alimentare, della cultura, del patrimonio e dell’ambiente delle zone rurali.

Delle nuove opportunità del P.S.R. relativo al periodo 2014-2020 si discuterà lunedì 16 maggio, a Paliano, in un incontro-dibattito promosso dalla “Consulta Comunale per l’Economia e il Lavoro”, e che vedrà la partecipazione del sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, dell’assessore regionale Mauro Buschini e del dirigente dell’Area Decentrata Agricoltura di Frosinone, Luciano Massimo. Un incontro che, avvalendosi del contributo di tecnici e responsabili di settore, affronterà temi di importanza cruciale per tutto il territorio, come il miglioramento della competitività dell’agricoltura, la gestione sostenibile delle risorse naturali, l’azione per il clima e la necessità di uno sviluppo equilibrato per le zone rurali.

“Questo incontro – dichiara l’assessore all’Agricoltura, Eleonora Campoli – nasce dal lavoro della Consulta Comunale per l’Economia e il Lavoro, che si configura sempre più come uno strumento imprescindibile di relazione tra l’amministrazione e la cittadinanza. In un momento di profonda crisi come l’attuale, accedere al Piano di Sviluppo Rurale rappresenta un’occasione da non perdere, soprattutto alla luce degli obiettivi per il quale è stato concepito: promuovere il trasferimento di conoscenze nel settore agricolo, potenziare la competitività e la redditività delle aziende agricole, incentivare una sempre maggiore organizzazione della filiera agroalimentare e valorizzare gli ecosistemi dipendenti dall'agricoltura, incoraggiando un uso efficiente delle risorse e un passaggio graduale a un’economia più verde.”

Il Programma di Sviluppo Rurale è il principale strumento operativo di programmazione e finanziamento per gli interventi nel settore agricolo, forestale e rurale sul territorio regionale.

Attraverso le regioni, infatti, il P.S.R. permette di utilizzare le risorse economiche che l’Unione Europea mette a disposizione in ambito agricolo e rurale, non solo per soddisfare le priorità strategiche del settore, ma anche per promuovere un modello agricolo in grado di provvedere alla salvaguardia della produzione alimentare, della cultura, del patrimonio e dell’ambiente delle zone rurali.

Delle nuove opportunità del P.S.R. relativo al periodo 2014-2020 si discuterà lunedì 16 maggio, a Paliano, in un incontro-dibattito promosso dalla “Consulta Comunale per l’Economia e il Lavoro”, e che vedrà la partecipazione del sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, dell’assessore regionale Mauro Buschini e del dirigente dell’Area Decentrata Agricoltura di Frosinone, Luciano Massimo. Un incontro che, avvalendosi del contributo di tecnici e responsabili di settore, affronterà temi di importanza cruciale per tutto il territorio, come il miglioramento della competitività dell’agricoltura, la gestione sostenibile delle risorse naturali, l’azione per il clima e la necessità di uno sviluppo equilibrato per le zone rurali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo incontro – dichiara l’assessore all’Agricoltura, Eleonora Campoli – nasce dal lavoro della Consulta Comunale per l’Economia e il Lavoro, che si configura sempre più come uno strumento imprescindibile di relazione tra l’amministrazione e la cittadinanza. In un momento di profonda crisi come l’attuale, accedere al Piano di Sviluppo Rurale rappresenta un’occasione da non perdere, soprattutto alla luce degli obiettivi per il quale è stato concepito: promuovere il trasferimento di conoscenze nel settore agricolo, potenziare la competitività e la redditività delle aziende agricole, incentivare una sempre maggiore organizzazione della filiera agroalimentare e valorizzare gli ecosistemi dipendenti dall'agricoltura, incoraggiando un uso efficiente delle risorse e un passaggio graduale a un’economia più verde.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento