Regione, agricoltura Abbruzzese (fi): bandi psr opportunita di sviluppo per settore e nuove generazioni

"I bandi del Psr 2014-2020 emanati dalla Regione Lazio rappresentano una grande opportunità per lo sviluppo dell'agricoltura del Lazio, delle aziende del settore e una grande occasione per le nuove generazioni". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese...

"I bandi del Psr 2014-2020 emanati dalla Regione Lazio rappresentano una grande opportunità per lo sviluppo dell'agricoltura del Lazio, delle aziende del settore e una grande occasione per le nuove generazioni". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e membro della Commissione Agricoltura.

"La sottomisura è orientata a favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole incentivando anche i processi di ricomposizione fondiaria, nonché a promuovere tecniche innovative per le aziende agricole e agevolare l’accesso al capitale fondiario da parte di giovani agricoltori..

Il premio sarà pari a 70.000 euro. Erogabili in due rate la prima del 70% la seconda del 30%. Sono soggetti beneficiari i giovani gricoltori con età compresa tra 18 e 40 anni al momento della presentazione della domanda di sostegno, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola di adeguate dimensioni economiche, in possesso di una propria posizione fiscale e previdenziale e di adeguate qualifiche e competenze professionali.

L'insediamento si intende perfezionato qualora il giovane si è "insediato come capo dell'azienda" dopo averne acquisito la disponibilità, aver aperto la partita IVA in campo agricolo, essersi iscritto alla Camera di Commercio Industria ed Artigianato (codice ATECO 01) ed aver, infine, ultimato la procedura per la regolarizzazione della posizione previdenziale (INPS) ottenendo l'iscrizione definitiva. I suddetti giovani agricoltori possono insediarsi come titolari di un’impresa individuale in una società agricola (di persone, capitali o cooperativa), di nuova costituzione. Per data di primo insediamento si intende la data di iscrizione alla Camera di Commercio (CCIAA), che deve essere effettuata prima della presentazione della

> > domanda di sostegno e, comunque, non prima dei 12 (dodici) mesi antecedenti alla pubblicazione del presente bando pubblico sia per l’impresa individuale che per le società". Ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Cocaina, crack e oltre 113mila euro nascosti nel muro: arrestati madre, padre e figlio

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento