Green Fiuggi

Fiuggi, il verde Piero Pera perplesso del passaggio della gestione del Lago di Canterno al  Parco dei Monti Sibruini

La soppressione del CDA del Lago di Canterno e l’affidamento della gestione al Parco dei Monti Simbruini, mi trova perplesso. La non omogeneità e la non continuità tra le due aree, crea problemi non solo logistici alla gestione.

La soppressione del CDA del Lago di Canterno e l'affidamento della gestione al Parco dei Monti Simbruini, mi trova perplesso. La non omogeneità e la non continuità tra le due aree, crea problemi non solo logistici alla gestione.

Vero è però, che una svolta doveva essere data e che, con il riordino delle Provincie, non ha più senso avere Enti Parco con gestioni che non siano Regionali.

Bisognerà ora capire se, l'area protetta del Lago di Canterno entri di diritto nel Parco dei Monti Simbruini e quali sono le iniziativa a tutela che il Parco stesso adotterà per l'area.

I comuni rivieraschi ma anche i limitrofi, farebbero bene a chiedere una postazione di GUARDIA PARCO per far si che il controllo del territorio dai reati ambientali, arrivi fino alla Selva di Paliano (altra area regionale con ZERO personale di controllo) e che comprenda anche i vari siti SIC e ZPS dei Monti Ernici da Acuto a Serrone !

A mio avviso, il Parco dei Monti Simbruini (il più esteso del Lazio), non potrà garantire NE risorse economiche NE risorse umane e questo porterà (ma spero di sbagliarmi) inevitabilmente a un abbandono definitivo delle istituzioni all'area protetta di Canterno con conseguente nascita di sempre più discariche abusive, abusivismo edilizio e perdita dell'identità ambientale che, per l'intero territorio da sempre ha fatto la differenza.

Gli amministratori interessati dovrebbero incontrarsi e discutere sul futuro dell'area ma anche della situazione ambientale del Nord dei Monti Ernici sperando che non arrivi qualche amministratore/trice che faccia sul serio a proporre di portare i rifiuti di Roma in Ciociaria!!!

Pera Piero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, il verde Piero Pera perplesso del passaggio della gestione del Lago di Canterno al  Parco dei Monti Sibruini

FrosinoneToday è in caricamento