Green Paliano

Paliano-Anagni, ancora fiamme nello stabilimento ACEA di Castellaccio. I vigili del fuoco impiegano altre due ore per spegnerle

Ancora un po'di paura per il riaccendersi di un focolaio all'interno dello stabilimento ACEA di Castellaccio nei pressi una di grossa pressa. L'episodio è avvenuto nella giornata di domenica 23 giugno, nella stessa zona del grande capannone che...

Ancora un po'di paura per il riaccendersi di un focolaio all'interno dello stabilimento ACEA di Castellaccio nei pressi una di grossa pressa. L'episodio è avvenuto nella giornata di domenica 23 giugno, nella stessa zona del grande capannone che era andata a fuoco mercoledì scorso e dal quale si era alzata una grossa nube nera.

Ci sono volute altre due ore di intervento da parte dei Vigili del Fuoco di Fiuggi, tornati nuovamente "sul luogo del delitto",per spegnere le alte fiamme che si erano alzate, di nuovo, in mezzo alle balle di plastica e carta.

I Vigili del Fuoco, accompagnati dai carabinieri della stazione di Paliano, sono rimasti li altre due ore domenica mattina presso l'impianto situato sulla casilina, subito sotto la popolosa frazione di San Bartolomeo nel comune di Anagni.

L'allarme è scattato verso le 11 della mattina non appena i custodi della struttura, posta sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Frosinone, si sono resi conto che il fuoco stava riprendendo forza intorno alle balle ed hanno notato anche del fumo che si alzava.

Intanto, a Frosionone si è riunito il tavolo tecnico per le decisioni da prendere per il futuro, visto che l'ARPA Lazio ha installato delle colonninine ad hoc per rilevare e capire quale siano le sostanze che sono andate a fuoco durante le combustioni.

G.F.

(la foto nel pezzo è riferita all'incendio di mercoledì 19)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano-Anagni, ancora fiamme nello stabilimento ACEA di Castellaccio. I vigili del fuoco impiegano altre due ore per spegnerle

FrosinoneToday è in caricamento