Paliano, incendio discarica Colle Fagiolara a Colleferro;  primi risultati analisi negativi per qualità dell’aria

L’ARPALAZIO (Sezione provinciale di Roma) ha trasmesso al Comune di Paliano, unitamente agli altri enti interessati, la relazione preliminare relativa alla qualità dell’aria nel territorio interessato dall’incendio  dell’ 11 giugno 2014 presso la...

L’ARPALAZIO (Sezione provinciale di Roma) ha trasmesso al Comune di Paliano, unitamente agli altri enti interessati, la relazione preliminare relativa alla qualità dell’aria nel territorio interessato dall’incendio dell’ 11 giugno 2014 presso la discarica Lazio Ambiente di Colle Fagiolara nel Comune di Colleferro.

Nel trasmettere i primi dati a disposizione sui controlli effettuati tramite le stazioni di monitoraggio dell’aria afferenti alla rete regionale, di cui due posizionate a Colleferro e una ad Anagni, ARPALAZIO ha comunicato che “seguirà la relazione finale riportante i dati relativi alla concentrazione dei microinquinanti (IPA, diossine, ecc.)”. ARPALAZIO precisa che per un controllo diretto delle eventuali immissioni di inquinanti specifici (diossine, IPA, PCB) si è preceduto all’installazione e attivazione di due campionatori, uno presso l’ex I.P.I.A. Parodi Delfino sito in Via Palianese Sud Km 1.200 (Colleferro) in data 13 giugno 2014 ore 10.30 e l’altro nel piazzale del ristorante Il Cardinale sito in Via Palianese in data 11/06/2014 alle ore 20.30. Nella relazione preliminare, il dirigente del Servizio Aria di Frosinone Ing. Massimo Magliocchetti afferma: “Tutte le concentrazioni misurate nel giorno dell’evento e nel giorno precedente e successivo, nelle centraline prese in esame, sono risultate inferiori ai limiti previsti dalla normativa. Inoltre, nel giorno dell’incendio non si evidenzia un incremento significativo degli inquinanti monitorati.” I risultati in dettaglio sono consultabili sul sito internet del Comune di Paliano tra le news N.B. Non aveva ragione il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti nell’affermare che il collega neo sindaco di Paliano Domenico Alfieri, sta creando troppo allarmismo? Oggi, i risultati dell’Arpa confermano la versione del sindaco di Colleferro e dimostrano chiaramente con dati alla mano che si sta facendo troppa demagogia intorno al problema rifiuti che invece andrebbe affrontato con più serenità e con dati inoppugnabili alla mano per trovare le adeguate soluzioni. Evidentemente, il Sindaco Alfieri, ancora non riesce ad immergersi nel fatto che ha cambiato ruolo da minoranza è passato a gestire la cosa pubblica e non può seguitare a fare demagogia, ma deve fare fatti concreti se vuole che la gente gli creda. Facendo così rischia di screditarsi. ( G.F.)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento