menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piglio,  per la città pulita Mortari: necessità l’attiva collaborazione di tutti i cittadini

Riceviamo e pubblichiamo. In relazione agli articoli  apparsi lo scorso 19 e 24 marzo, legati al servizio di raccolta differenziata e pulizia del paese, interviene L'Assessore comunale all'ambiente Thomas Rinaldo Mortari.

Riceviamo e pubblichiamo. In relazione agli articoli apparsi lo scorso 19 e 24 marzo, legati al servizio di raccolta differenziata e pulizia del paese, interviene L'Assessore comunale all'ambiente Thomas Rinaldo Mortari. "La fotografia che è stata presentata nei due articoli, delinea una situazione critica con Piglio che appare un paese totalmente sporco abbandonato a se stesso ed un'Amministrazione alquanto disinteressata a tale problematica. In nome di una verità cristallina, mi preme fare chiarezza e riportare la realtà dei fatti, che contrasta con tale immagine disastrosa. Relativamente all'articolo del 19 marzo concernente la lettera della TAC Ecologica scritta all'amministrazione Comunale è bene precisare che l'umido non smaltito correttamente o meglio differenziato e non stoccato negli appositi sacchetti-bio incrementano i costi , dalla raccolta al conferimento presso la TAC e al trasferimento presso il centro SAF di Colfelice. Adottare da subito questi provvedimenti tampone in attesa dell'aggiudicazione della nuova gara R.S.U. è per noi un'esigenza che andava presa urgentemente. Sensibilizzare poi la popolazione ad un corretto approccio alla differenziata per evitare da subito sanzioni che potrebbero apparire inappropriate vista l'abitudine consolidata e avallata dalla precedente amministrazione. Solo per continuare a fare chiarezza esiste già un'ordinanza che prevede i modi e i tempi per l'esposizione dei rifiuti, certo è che noi per venire incontro alla esigenze dei cittadini non siamo intervenuti in tale senso ma con l'aggiudicazione e la partenza della nuova gara chiameremo i nostri concittadini a una più corretta e fruttuosa raccolta differenziata con step formativi, incontri pubblici e frequenti iniziative ecologiche. Certamente è indubbio ricordare che questa amministrazione è stata da subito messa alla prova trovandosi nelle condizioni di dover affrontare tutto e subito". In un momento in cui la raccolta differenziata è elemento fondamentale per una civile convivenza comunitaria, l'educazione a una maggiore consapevolezza è un passaggio fondamentale per la comunità, anche di paesi piccoli come Piglio. "Ci rendiamo perfettamente conto -continua l'Assessore Mortari- che il decoro urbano del nostro paese non e? scontatamente garantito solo dal normale servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, e dei servizi annessi di spazzamento e pulizia degli spazi pubblici, ma necessita convintamene della attiva collaborazione di tutti i cittadini. Alcuni dei quali ancora scarsamente convinti nel mantenere l'ambiente pulito, e che purtroppo continuano a gettare rifiuti indistintamente dove capita, cosi? annullando quanto di utile viene fatto quotidianamente da coloro che invece rispettano le regole della sana e rispettosa civile convivenza. Pertanto con questo messaggio voglio ripetermi ancora una volta, invitando ad un comportamento civile quei concittadini che mostrano disinteresse per l'ambiente non differenziando i rifiuti, gettandovi quanto invece andrebbe differenziato e conferito regolarmente attraverso il servizio di igiene ambientale erogato a domicilio. Ma va altresi? sot- tolineato il grande impegno della, per fortuna, stragrande maggioranza di utenti che contribuiscono a mantenere il paese in buon stato di decoro con grande senso civico. Sono sicuro che le iniziative messe in cantiere da quest'Assessorato e la nuova aggiudicazione della gara R.S.U., produrranno ottimi effetti in termini economici ed ambientali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento