rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Sanità

Conferenza sanitaria dei sindaci: da lunedì 15 novembre aumentano i posti letto Covid allo Spaziani di Frosinone

L'assemblea si è tenuta alla villa comunale di Frosinone e ha avuto come oggetto la discussione dell'atto aziendale, alla presenza del direttore generale, Pierpaola d'Alessandro

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha convocato la conferenza sanitaria provinciale.

L'assemblea si è tenuta alla villa comunale di Frosinone e ha avuto come oggetto la discussione dell'atto aziendale, alla presenza del direttore generale, Pierpaola d'Alessandro. L'atto oggetto dell'incontro presenta il rafforzamento di pilastri importanti inerenti a rete ospedaliera e prevenzione, oltre all'istituzione del dipartimento donna.

Il dibattito si è aperto con la richiesta di differimento della trattazione dell'esame dell'atto da parte del sindaco di Cassino, Enzo Salera, a nome dell'area sud della provincia, per ulteriori approfondimenti dell'atto aziendale. Secondo la norma, infatti, il documento deve essere presentato entro il 15 novembre.

I sindaci, su proposta del presidente dell'assemblea, Nicola Ottaviani, hanno approvato all'unanimità la mozione secondo la quale entro martedì 16 novembre l'area sud presenterà le proprie modifiche, mentre i comuni restanti avranno tempo fino a venerdì 19 novembre per farlo. L'approvazione definitiva è stata fissata nell'ambito della successiva assemblea, all'inizio della settimana seguente.

Da lunedì, intanto, aumenteranno i posti letto covid a Frosinone (per un totale di 34), senza riduzione dei servizi e delle prestazioni ordinarie assicurate da parte della manager. Una parte della medicina d'emergenza sarà trasformata (14 i posti letto), insieme a una parte delle terapie intensive, in reparto covid, con trattamento monoclonale e dedicato al virus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferenza sanitaria dei sindaci: da lunedì 15 novembre aumentano i posti letto Covid allo Spaziani di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento