Atalanta-Frosinone 4-0, non c'è storia alla prima in campionato

La squadra bergamasca vince grazie alla doppietta di Gomez e ai gol di Hateboer e Pasalic

Camillo Ciano (foto Frosinone calcio)

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Barrow. A disposizione: Berisha, Rossi, Valzania, Reca, Cornelius, Castagne, Pessina, Mancini, Ali Adnan, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Zampano, Chibsah, Maiello, Hallfreddson, Molinaro; Perica, Ciano. A disposizione: Bardi, Ghiglione, Soddimo, Ariaudo, Matarese, Brighenti, Cassata, Capuano, Besea, Beghetto, Crisetig, Pinamonti. Allenatore: Moreno Longo.

Marcatori: Gomez 14', 92', Hateboer 48', Pasalic 61.

Brutta sconfitta nella gara d'esordio per il Frosinone. L'Atalanta vince 4-0 con un Gomez sugli scudi. Gara dai due volti per i giallazzurri, in partita fino alla rete del 2-0 di Hateboer in apertura di secondo tempo. Netto il divario atletico (e qualitativo) tra la squadra di casa e i ciociari, ricordando che la squadra bergamasca ha iniziato molto prima la preparazione a casa dei preliminari di Europa Leaugue. 

Cronaca -  Dopo cinque minuti la prima azione pericolosa capita sui piedi di Barrow dopo un passaggio filtrante di Pasalic. Tiro che termina alto sulla traversa. Al 10' ci prova Pasalic da fuori, palla che termina a lato. Un minuto più tardi clamorosa palla gol per il Frosinone. Perica lancia in profonfita Ciano che smarca Toloi e con un tiro di destro dal limite dell'area prende il palo a Gollini battuto. Al 14' l'Atalanta passa in vantaggio. Molinaro perde banalmente un pallone sulla sinistra, Toloi lancia subito in verticale Gomez che a tu per tu con Sportiello non sbaglia. Alla mezz'ora sfiora il raddoppio Gomez fon un tiro ad incrociare, sfera di poco fuori. Al 42' punizione da posizione favorevole per Ciano. Palla che finisce sull esterno della rete dando l'illusione del gol. Il primo tempo finisce dopo due minuti di recupero con l'Atalanta avanti di un gol, ma con il Frosinone in partita. Al 48' l Atalanta raddoppia. Cross al bacio di Gomez, per Hateboer è un gioco da ragazzi spingere la palla in rete. Tris della squadra di casa al 61'. Gomez salta netto Salamon e Pasalic da due passi insacca. Sul finire del match Gomez sigla il definitivo 4 a 0 con un tiro da fuori area. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento