menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Basket, Njegos Sikiras ci racconta il suo Jordan Brand Classic da MVP

Basket, Njegos Sikiras ci racconta il suo Jordan Brand Classic da MVP

Basket, Njegos Sikiras ci racconta il suo Jordan Brand Classic da MVP

Nei giorni scorsi il giocatore della Stella Azzurra Njegos Sikiras, ha partecipato all’edizione 2015 del Jordan Brand Classic dopo essere stato selezionato tra i migliori elementi europei nella tappa intermedia di Zagabria.

Nei giorni scorsi il giocatore della Stella Azzurra Njegos Sikiras, ha partecipato all'edizione 2015 del Jordan Brand Classic dopo essere stato selezionato tra i migliori elementi europei nella tappa intermedia di Zagabria.

Lo stellino ha brillato nella partita conclusiva dell'International Game guadagnandosi anche il titolo di MVP della squadra in canotta nera. Insieme a lui è stato nominato MVP anche il giocatore francese Jaylen Hoard che militava nella squadra avversaria in canotta bianca. Il match si è concluso 63 a 58 per la formazione in divisa bianca e Sikiras ha messo a referto 16 punti conditi da 8 rimbalzi in 16 minuti di gioco, risultando l'unico della sua squadra ad aver chiuso la gara in doppia cifra.

Queste le parole dell'ala bosniaca classe '99: "E' stata un'esperienza importantissima, al momento l'esperienza più importante della mia carriera. E' stata una grande opportunità di crescita sia perché ho potuto vivere giorni molto belli che per essermi potuto confrontare con giocatori di tutto il mondo sia durante gli allenamenti che nella partita finale. Poi ho potuto incontrare anche stelle del basket come Michael Jordan o Carmelo Antony ed è stato fantastico."

Te lo aspettavi di essere premiato come MVP?

"Beh ero consapevole di aver giocato un'ottima partita all'All Star Game, non dico che me lo aspettavo ma sinceramente ci ho pensato, poi quando mi hanno premiato sono stato felicissimo, quasi non mi sembrava vero, un momento incredibile!"

Con quali stimoli torni in Italia?

"Con lo stimolo di lavorare ancora più forte, ogni giorno, e per questo ringrazio tutto lo staff della Stella Azzurra che ci permette di allenarci sempre tanto e bene. Ora però pensiamo alla chiusura della stagione, l'anno scorso abbiamo vinto lo scudetto e quest'anno lo dobbiamo vincere ancora!!!"
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento