menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
download-30

download-30

Basket, Virtus Ariccia, consolidata la prima posizione in classifica

Dopo la pausa natalizia, Ariccia ospita tra le mura casalinghe del Joyce la formazione di coach Paolini. Come da pronostico, la gara si prospetta sin dai primi secondi di gioco come molto avvincente, la partita è infatti importantissima per la...

Dopo la pausa natalizia, Ariccia ospita tra le mura casalinghe del Joyce la formazione di coach Paolini. Come da pronostico, la gara si prospetta sin dai primi secondi di gioco come molto avvincente, la partita è infatti importantissima per la classifica: Ariccia deve consolidare la sua posizione in classifica per ipotecare quanto prima l'accesso ai play-off e Albano deve invece recuperare alcuni passi falsi commessi nella tornata di andata per avere maggiori chances di contendersi con le altre favorite del girone l'accesso alla seconda fase del campionato.



Ma la partita ha anche un altro significato, Albano vuole anche riscattarsi dalla sconfitta subita in casa sempre con Ariccia nell'esordio di questa stagione. E come sempre quando c'è un alta posta in palio, si inizia subito fortissimo e forse con qualche "frizione" di troppo tra le due squadre. La presenza di ottimi elementi in entrambe le formazioni ha fatto sì che partita fosse giocata tutta punto a punto, regalando al nutrito pubblico presente un bellissimo spettacolo. Albano parte immediatamente all'attacco riuscendo a portarsi in vantaggio sulla formazione di casa. All'inizio i ragazzi di coach Pucci appaiono confusi e disordinati in campo, salvo poi ritrovare la lucidità che gli ha permesso di raggiungere e portarsi in vantaggio su Albano, vantaggio effimero che svanisce sulla sirena del primo periodo di gioco con Ariccia sotto di tre punti. Il secondo periodo vede i gialli ariccini riprendere vantaggio: il periodo si chiude con una tripla segnata da Carlini sulla sirena che porta Ariccia sul punteggio di 37 35. Al ritorno dal riposo lungo, Albano è determinata e propositiva, ma Ariccia non lascia grande spazio a Petroni e compagni. I ragazzi di coach Pucci tentano il colpaccio per chiudere quanto prima la partita, ma non riescono a portarsi oltre un vantaggio di +7, subito recuperato da Albano che chiude il terzo periodo in vantaggio, seppur di un punto, sulla squadra di casa. Dopo un quarto periodo al cardiopalma, il punteggio è in perfetta parità, sul 66 - 66 si va al primo tempo supplementare. Dopo una partita adrenalinica, i 5 minuti del supplementare sono a dir poco elettrici, entrambe le squadre hanno dato anima, cuore e sudore e meritavano la vittoria, ma alla fine il risultato deve decretare un vincitore ed, al fotofinish, è Ariccia a spuntarla. La prossima partita, 16 gennaio p.v., vedrà Ariccia in trasferta al campo dell'istituto Pertini in casa del basket Tuscolano.



virtus Ariccia 75 - Albano 74
(19 -22; 18-13; 11-14; 18-17; ts 9 -8)


Virtus Ariccia: Lattarini F. 4, Miele S. 9, Gambetti A. 2, Miele M. 11, Carlini G. 12, Pella M. 11, Hankir j. 12, Pastore D. 8, Caprioli C., Venier M., Comandini P., Pennacchietti T. 5. coach Pucci

Albano: Molinari M. 12, Diletti M. 2, Petroni P. 21, Di Prima M.B., Cianfanelli L., Marcedula A., Botticelli S.I. 10, Palmarin A. 2, Apa M. 17, Bedhiaf Y. 2, Giuliani Sansoni S. (N.e.), Asci E. 6. Coach G. Paolini. Aiuto coach Berna Berionni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento